Terza vittoria di fila per i ragazzi del Radici Team Volley Cazzago, che trionfano in casa per 3 a 1.

Terza vittoria di fila per il Team Volley Cazzago

I ragazzi di Antonini conquistano altri tre meritati punti. Risultato che dimostra la voglia di vincere tornata nel campo dei bresciani. Questa volta, però, con l’aiuto di un piccolo grande eroe. Filippo Uberti, ormai denominato Ace-Man. Questo ragazzo, prossimo ai 17 anni, oltre a possedere il ruolo da capitano nella squadra dell’U18 (che il 18 marzo avrà la finale per il terzo posto), si è guadagnato un posticino nella panchina della prima squadra e un altro da titolare quando si parla di agire dietro i nove metri. Due ace, per lui, in questo scontro, uno dei quali per il match point. Oltre ciò, sabato sera, ha fatto una buona figura tutta la squadra.

La partita

Il primo set corre abbastanza veloce. I cazzaghesi sono soliti iniziare a giocare seriamente un po’ dopo il fischio d’inizio, ma stavolta riescono ad entrare in campo determinati e concentrati. Vincono il set con un buon +9 sugli avversari, che non sembrano fortemente motivati. A fine set mister Antonini gioca la carta Uberti. Dopo l’ace recato allo Yaka Volley e la vittoria del set, si può notare la buona scelta dell’allenatore. I cambi fatti, invece, da mister Dell’Ernia non servono a molto, dato che non riescono a contenere i Felini.

L’inizio del secondo set sembra una fotocopia del primo. Gli ospitanti iniziano a prendere il largo e gli avversari stanno a guardare. Ma dopo il primo time-out chiamato dallo Yaka, gli ospiti stringono i denti e iniziano a recuperare punto per punto fino a portarsi al pareggio. Complimenti ai ragazzi di Varese che colgono la palla al balzo e rientrano in partita.

Leggi anche:  Macogna: Eredi al Tar contro il Comune di Cazzago

Gli ultimi set

Il terzo set è la sceneggiatura dell’esplosione di rabbia dei Puma, poco calmi a causa di alcune scelte arbitrali durante il parziale precedente, nel quale ricevono un rosso e quindi l’inzio di questo set con un punto di svantaggio. Subito si portano sul 5-1 e continuano ad aumentare il distacco. Difatti è sono i 20′ in cui si vedono più punti realizzati da ogni singolo giocatore. I Felini non smettono di graffiare e colpire lo Yaka Volley, che non riesce a contenere la loro potenza.

Nel quarto set Cazzago colpisce e Yaka subisce. Si nota la voglia di vittoria che ha la squadra bresciana e la poca forza di continuare che c’è tra le fila varesine. Un’altra volta il mister cazzaghese mette in battuta Uberti che fa un altro ace e pone la parola “fine” alla partita.

3 punti assolutamente meritati e che provano ulteriormente il bel periodo dei Puma. Non è il momento, però, di giacere sugli allori.

Punteggi e formazioni

Radici Team Volley Cazzago 3

Yaka Volley 1

Set: 25-16; 24-26; 25-16; 25-12

Durata set: 17′; 30′; 19′; 18′

Radici Team Volley Cazzago

Donna, Uberti (2), Valloncini (C) (10), Branz (5), Simoni (8), Pessina (7), Belotti, Cosa (6), Casnici, Leali, Scabelli (5), Pavone (L1), Cripezzi (L2)

Allenatore: Antonini

Yaka Volley

Roncoroni (C), Calò (3), Daverio (6), Sornaini, Caletti (4), Tosi (4), Caspani, Ierrariu (4), Rodini, Bercasceni (2), Moreno (L1)

Allenatore: Dell’Ernia