Un Calvisano in difficoltà perde ma trova un insperato punto di bonus nella terza giornata di Continental Shield contro la Locomotive Tbilisi.

La partita

Nel primo tempo il punteggio si muove solo dalla piazzola. Prima Pescetto, poi per tre volte Tsiklauri, poi di nuovo l’apertura genovese e infine l’ex nazionale georgiano: 6-12 il punteggio dopo la prima metà gara. Nel mezzo, un giallo per parte a Venditti e al numero 6 ospite Gasviani.

Si infiamma la ripresa, tra errori di Calvisano e un arbitraggio molto penalizzante dello scozzese White in alcune fasi; è in particolare il giallo a Piermaria Leso del 52′, su una mischia in avanzamento per i bassaioli, che fa infuriare pubblico e giocatori calvini. Sfruttando la superiorità Tbilisi segna una meta un minuto dopo con Gasviani; i tanti attacchi del Kawasaki Robot terminano tutti con errori o falli, la Locomotive va addirittura sul 6-20 dopo un altro calcio contestato, ma nell’ultima azione – con una prima linea fresca – Leso trova un varco, schiaccia e riporta in zona bonus Calvisano, grazie anche alla trasformazione di Lane.

Tabellino e marcatori

Calvisano-Chiesa (cap, 66′ Bruno); Dal Zilio, Garrido, De Santis, Susio; Pescetto (66′ Lane), Semenzato (75′ Consoli); Vunisa, Martani (66′ Koffi), Archetti; Venditti (59′ Van Vuren), Cavalieri; Biancotti (43′ Leso), Luccardi (79′ Manfredi), Morelli (78′ Ferrari). All: Brunello

Leggi anche:  Gardaweek è in edicola. La prima pagina edizione bresciana

Locomotive Tbilisi-Khelaia; Gogolashvili (78’ Gedekhauri), Dzneladze, Talakhadze, Kavtidze (cap.); Tsiklauri, Begadze; Maisuradze (56’ Amiranshvili), Kvelaidze (66’ Turashvili), Gasviani (70’ Gegia); Arabuli (51’ Daraselia), Kopadze; Kartvelishvili, G. Kvatadze (76’ Gorgaslidze), I. Kvatadze (61’ Macharashvili). All. Chavleishili

Tabellino: 3′ cp Pescetto (3-0), 5′ cp Tsiklauri (3-3), 17′ Tsiklauri (3-6), 21′ cp Tsiklauri (3-9), 29′ cp Pescetto (6-9), 33′ cp Tsiklauri (6-12), 53′ meta Gasviani (6-17), 73′ cp Tsiklauri (6-20), 82′ meta Leso tr Lane (13-20)

Cartellini: 20′ giallo Venditti (Calvisano), 23′ giallo Gasviani (Locomotive), 52′ giallo Leso (Calvisano)

Calciatori: Pescetto (Calvisano) 2/2, Tsiklauri (Locomotive) 5/7, Lane (Calvisano) 1/1

Classifica e “derby”

Calvisano è ancora in testa nel gruppo A con 10 punti, contro i 9 georgiani. Differenza punti (+19 contro +3), scontro diretto contando la gara d’andata e mete favoriscono ancora la squadra allenata da Massimo Brunello; a gennaio i georgiani ospiteranno le Fiamme Oro, mentre Calvisano andrà a giocarsi la finale di Shield proprio sul campo dei poliziotti. La prossima settimana, invece, riprende il Top12. Per i gialloneri c’è la trasferta con gli “altri” gialloneri di Viadana, nel derby lombardo più titolato tra due squadre nate entrambe nel 1970. Il Kawasaki Robot occupa, per ora, il terzo posto con 29 punti insieme a Fiamme Oro e Rovigo, mentre Viadana è settima, nove punti sotto.