Silvia Vezzini, classe 1973 e tesserata per la Canottieri Garda Salò, domenica 30 giugno ha conquistato a Iseo il titolo di Campionessa Italiana nella categoria M2.

Triathlon Olimpico Franciacorta: oltre 1000 partecipanti

Al Triathlon Olimpico di Franciacorta, gara valevole per l’assegnazione del titolo italiano di categoria Age Group, erano oltre mille i partecipanti, di cui più di cento atlete di alto livello, che si sono confrontati sulla distanza olimpica: 1,5 chilometri a nuoto, 40 chilometri di ciclismo e 10 chilometri corsa. Silvia Vezzini, a dispetto della caldissima giornata e delle asperità del percorso, ha concluso prima di categoria e ottava assoluta, con il tempo di 2 ore e 45 minuti, stabilendo il miglior tempo assoluto sui 40 chilometri di ciclismo.

Già campionessa italiana nel 2016, Vezzini è tesserata per la Canottieri Garda Salò da questa stagione. Oltre a quest’ultimo titolo, ad oggi ha partecipato a quattro competizioni con risultati di rilievo: quarta assoluta e prima di categoria al Triathlon Sprint «Città di Salò»; prima assoluta e prima di categoria al Triathlon Olimpico di Castiglione della Pescaia e quinta assoluta e prima di categoria all’Idro Triathlon Olimpico:

Leggi anche:  Stefano Cipani torna a Salò dopo il successo al Festival di Venezia

«Il Triathlon Olimpico di Iseo è considerato tra le gare più impegnative del calendario federale – commenta l’allenatore Alessandro Moretti – Il caldo torrido non ha agevolato Silvia che, dopo la frazione di nuoto terminata in 47esima posizione, ha costruito la sua vittoria nella frazione ciclistica, facendo registrare il miglior tempo assoluto. É riuscita così a gestire bene il suo vantaggio anche nella frazione podistica. Il miglior coronamento di una stagione ricca di soddisfazioni».

TORNA ALLA HOMEPAGE