Domenica sera sono state premiate, a conclusione dello Sport in festa 2018, tante eccellenze sportive provagliesi.

La festa dello sport

E’ cominciata il 30 maggio e si è conclusa il 3 di giugno. Un organizzazione incredibile da parte della polisportiva provagliese, una sicurezza in fatto di ottimi risultati. E’ stata una kermesse di spettacoli, a cominciare  dall’eccezionale intervento di Vanessa Ferrari, campionessa mondiale per la ginnastica artistica. Lo stage ha visto la partecipazione di 170 atlete per due giorni, arrivate anche da fuori zona. Non ci sono parole per descrivere lo spettacolo Notre Dame de Paris, organizzato dall’allenatrice dell’artistica Silvia Righi. Sono state 70 le giovani ginnaste che si sono esibite sul palco, oltre che ad un team dalle capacità canore invidiabili che avrebbe approvato anche Victor Hugo. Tante sono state le sfide sportive. Un finale che ha visto poi la premiazione per i risultati raggiunti per la stagione appena conclusa, di più di 70 ragazzi tutti di Provaglio.

Presenze importanti

Durante le premiazioni sul palco  Pierfranco Vianelli ex campione del mondo del ciclismo, ha accolto i giovani atleti.

Leggi anche:  La Regione corre ai ripari: controlli a ponti, strade e gallerie LA MAPPA

La splendida notizia da parte della presidente del CSI di Brescia Amelia Morgano ha allietato i ciclisti e non presenti in sala.

L’articolo completo sul Chiariweek dell’8 di giugno