Al 15° Campionato del Mondo di Canottaggio Under 23, a Sarasota (Florida), l’equipaggio del quattro con italiano, composto da Claudia Destefani-CC Aniene, Giorgia Pelacchi-SC Lario, Benedetta Faravelli-Carabinieri/SC Esperia, Laura Meriano-Carabinieri/SC Garda Salò, Diletta Diverio-CUS Torino-timoniera ha conquistato la medaglia oro.

La barca azzurra ha preso la testa della gara al passaggio dei 1000 metri superando l’armo francese, primo fino a quel momento. Poi l’allungo che ha portato a raggiungere i 1500 metri in 7.02.22, nuovo record dei campionati!

A soli due secondi, al secondo posto l’equipaggio francese e al terzo con il tempo di  7.04.25 il team dell’Australia:  

«Sono contentissima della nostra gara. Sapevamo che le altre sarebbero partite forte, ma siamo riuscite a rimanere sempre concentrate e piano piano abbiamo recuperato fino alla vittoria. Voglio ringraziare l’Arma dei Carabinieri, la Società Canottieri Garda Salò e tutti gli allenatori che ci hanno seguito» dichiara Laura Meriano al termine della gara.

Per Laura Meriano, atleta salodiana con doppio tesseramento per l’Arma e la Canottieri Garda Salò, si tratta della prima medaglia d’oro in una competizione mondiale, nella quale peraltro ha dettato il ritmo come capovoga, sia nella semifinale che nella finale:

«Dopo tre argenti mondiali, questo primo oro nel canottaggio conquistato da un nostro atleta è una grandissima emozione – sottolinea Marco Maroni, presidente della Canottieri Garda – Abbiamo visto nascere e crescere atleticamente Laura nella nostra associazione e oggi ci sentiamo parte di questo suo successo, ottenuto anche grazie agli insegnamenti dell’allenatore Stefano Melzani». 

La manifestazione 

Al 15° Campionato del Mondo Under 23, sono state 53nazioni le in gara rappresentate da 672 atleti, che sono scesi in acqua con 249 barche e si sono contesi i 22 titoli mondiali in palio (11 maschili e 11 femminili). Complessivamente l’Italia ha schierato 42 atleti (28 Senior Under 23 e 14 Pesi Leggeri Under 23) che hanno composto 13 equipaggi: 4 under 23 maschili, 4 under 23 femminili, 3 pesi leggeri under 23 maschili e 2 pesi leggeri under 23 femminili.  Il programma di gare prevedeva l’inizio delle eliminatorie mercoledì 24 luglio, mentre le finali si sono disputate sabato 27 e domenica 28 luglio.

Leggi anche:  Presentata la seconda edizione della 13Miglia d'Annunzio Run

L’Italia al momento è prima nel medagliere con 5 ori e 2 bronzi.

Laura Meriano

Laura Meriano ha iniziato a remare e a ottenere i suoi  primi importanti titoli con la Canottieri Gardasotto la guida dell’allenatore Stefano Melzani: cinque titoli italiani juniores, fino ad arrivare a due finali dei Campionati Mondiali, vincendo la medaglia d’argento nel 2016 con il quattro senza cat. Junior e  nel 2018 con il quattro con nella cat. Under 23.

 

TORNA ALLA HOMEPAGE