La corsa più bella di Pasquetta si rinnova la tradizione a Trenzano

La corsa più bella di Pasquetta fa il boom di presenze

Si rinnova l’appuntamento sportivo del Lunedì dell’Angelo con centinaia di corridori, amatori, famiglie, giovani e piccini. Sono oltre 800 i polsini colorati ufficiali per i podisti che hanno aderito lunedì 22 aprile alla proposta trenzanese, la corsa che quest’anno è arrivata alla sua 31esima edizione. Quattro i percorsi dai 3 ai 21 km che dal cuore del paese della bassa bresciana si sono snodati in un percorso bucolico tra le campagne del paese.

La partenza

In prima fila i giovanissimi e i professionisti che ogni anno si danno appuntamento per vincere la Trenzalonga. Ma il grosso degli iscritti, mamme, papà e figli partecipa correndo e camminando su brevi distanze, aderendo allo spirito di festa e convivialità dell’evento.

Sul tragitto

Toccate le frazioni e le bellezze della campagna trenzanese. L’intero percorso si è snodato sul confine agricolo con tappe alla cascine storiche, alla Torre Ducco e alle risorgive, simbolo del paese

Le premiazioni

Tanti i premi che verranno elencati nel prossimo numero del Chiariweek in edicola venerdì prossimo.

Leggi anche:  Inaugurata la Sala fitness del Palazzetto di Capriolo

Tanti anche gli amici a quattro zampe

Tanti anche gli amici cani che hanno partecipato all’iniziativa per una corsa sempre più “dog-friendly”: