Tutto pronto per le 3 gare già in calendario tra EmporioArmani Milano e Germani Basket Brescia, nella serie che deciderà la prima finalista della Lega A di basket.

I precedenti in stagione

Perfetto equilibrio tra le squadre di Andrea Diana e dell’ex ct della Nazionale Simone Pianigiani, approdato un anno fa in biancorosso. In stagione regolare è finita 74-71 per Milano all’andata al Forum, e 88-85 per Brescia al PalaGeorge nella sfida di ritorno. Niente incroci in Coppa Italia, dove l’Armani è stata eliminata ai quarti da Cantù. Uno strano derby lombardo, non “storico” ma che vede contrapporsi le due lombarde più forti del momento. Brescia-Milano non si giocava ai playoff dal 1982.

Le parole del coach

Per il coach biancoblu Diana “Abbiamo scritto la storia, facendo un campionato incredibile, e ora il bello è godersi ogni singolo secondo della serie di semifinale con Milano. Vogliamo farci trovare pronti per disputare una serie che è il coronamento di una stagione incredibile. Personalmente, sono orgoglioso di ogni giocatore della mia squadra, di ogni singolo componente del mio staff, di questo club e dei nostri tifosi, che ci seguiranno in massa anche a Milano”.

Belle parole da parte di Pianigiani. “Non dobbiamo farci ingannare: anche se da molti anni non faceva i playoff, il roster dimostra che Brescia è stata costruita per stare in alto. Ha giocatori che hanno vinto titoli; David Moss ne ha vinti molti, Ortner ha vinto, Sacchetti ha vinto. Hanno giocatori della Nazionale come i due Vitali. Hanno l’mvp della stagione scorsa, Marcus Landry, e un giocatore che ha fatto l’EuroLeague come Bryce Cotton, ed è stato nominato mvp della lega australiana proprio prima di venire qui. Questo dimostra che squadra siano, ricca di elementi che sanno giocare e sanno come vincere certe partite”.

Leggi anche:  Al via dal lungolago Zanardelli la nuova stagione Feralpisalò FOTO

Info e dirette tv

Sarà ancora il turnover tra Moore e Hunt a tenere banco in casa Brescia, come unico problema di organico (regola dei 5 stranieri senior) visto che per il resto la rosa è interamente disponibile. Si parte domani sera alle 20.45, e da lì in poi si gioca ogni due giorni. Prime due gare al Forum di Assago, gara-3 e 4 al PalaGeorge per poi tornare appena fuori Milano in caso di gara-5. Solo 100 i biglietti riservati ai bresciani per le due partite in trasferta, anche se esiste sempre la possibilità di posizionarsi in un altro punto del Forum. Diretta in simulcast tra Raisport ed Eurosport 2 per questa e per l’altra semifinale tra i campioni uscenti di Venezia e Trento. (foto Basket Brescia Leonessa)