Gli atleti della Canottieri Garda, campioni europei in carica nella stessa classe e già Campioni Mondiali ed Europei 2017, aggiungono così un altro titolo al loro palmares.

Campioni Italiani classe Melges24

Domenica 21 luglio a Marina di Scarlino (GR), Carlo Fracassoli, Enrico Fonda e Stefano Lagi, hanno conquistato il titolo di «Campioni Italiani classe Melges24».

Carlo Fracassoli, timoniere di Maidollis, ha commentato:

«Siamo felicissimi di questa tappa, anche perché le condizioni di vento leggerissimo che abbiamo trovato qui a Scarlino ci hanno messo a dura prova. Con brezza così leggera, ogni movimento in barca poteva fare la differenza, ma l’equipaggio si è sempre mosso in sincronia, dimostrando nel complesso un buon boat handling. La costanza nei piazzamenti è però ciò che ci ha permesso di fare risultato in vetta alla classifica. Il bello della stagione deve ancora arrivare: per il Mondiale scenderanno in acqua, arrivando anche da oltreoceano, equipaggi molto competitivi, con cui siamo certi si accenderà una bella sfida».

Un altro atleta della Canottieri Garda, Filippo Amonti, ha partecipato alla regata a bordo di Altea dell’armatore Andrea Rachelli, concludendo al sesto posto in classifica.

Leggi anche:  La bagnolese Katia Montini trionfa nella Coppa Italia

La regata

La terza frazione del circuito di regate Melges 24 Tour 2019, organizzata dalla Classe Italiana Melges 24 e valida anche come Campionato Italiano Open,  si conclude con nove prove in attivo.

Sin dal primo giorno di regate a Scarlino, i Campioni Europei in carica a bordo di Maidollis (Fracassoli-Fonda-Lagi) dettano il proprio ritmo e, con risultati parziali di 1-3-3-2-1-6-2-1-DNC, si aggiudicano la vittoria della tappa con una prova d’anticipo, lasciandosi alle spalle sul podio Melgina di Paolo Brescia, che nel corso del weekend ha sempre gravitato all’interno della top-3, e Bombarda di Andrea Pozzi, medaglia di bronzo a un solo punto dai secondi classificati.

Lasciata la Toscana e dopo la pausa estiva, la flotta Melges 24 si prepara all’evento clou di stagione, il Campionato del Mondo di Villasimius: si scenderà in acqua dal 20 al 22 settembre per i Pre-Worlds, mentre dal 5 al 12 ottobre si regaterà per scoprire chi succederà ad Altea di Andrea Racchelli nell’albo d’oro dei Campioni del Mondo Melges 24.

TORNA ALLA HOMEPAGE