Un punto guadagnato sul Petrarca in classifica è il reale dato importante della partita tra Kawasaki Robot Calvisano e Valsugana Padova, finita 35-21 per i gialloneri.

La situazione

Quattro mete in pochi minuti dopo l’iniziale vantaggio veneto: al 29′ è già 28-7, punteggio che da lì in poi subirà poche variazioni. Segnano un po’ tutti, ma è Michael Van Vuren (nominato migliore in campo) a dare la svolta al 23′ correndo a schiacciare la meta del 21-7 temporaneo. Non succede quasi più nulla, Calvisano controlla e a tratti subisce addirittura il ritorno padovano con altre due mete.

Dagli altri campi arriva una buona notizia, con il successo 14-24 del Petrarca sulla Lazio senza bonus: i campioni d’Italia ora sono a -5 dalla vetta, occupata a 68 punti dai gialloneri e da Rovigo che doppia 52-26 le Fiamme Oro, ormai distantissime dal quarto posto. Bonus anche per il Valorugby che soffre ma poi supera 10-26 Verona; vincono anche Viadana e Sandonà contro Medicei e Mogliano. Ora l’attesa è per Calvisano-Petrarca, big match della diciottesima giornata domenica prossima, sempre al Pata Stadium.

Leggi anche:  Regione e Fondazione Cariplo si uniscono per incentivare lo sport

Tabellino e marcatori

Calvisano-Chiesa (cap); Balocchi, Garrido (45′ De Santis), Lucchin, Dal Zilio; Bordoli (64′ Susio), Semenzato (50′ Casilio); Venditti, Martani (50′ Cavalieri), Casolari (64′ Vunisa); Andreotti, Van Vuren; Gavrilita (54′ Leso), Morelli (62′ Luccardi), Brarda (54′ Fischetti). All: Brunello

Valsugana Padova-Rossi (63′ Paluello); Lisciani (54′ Rigutti), A. Dell’Antonio, Gritti, Beraldin (cap); Roden (66′ F. Dell’Antonio), Benetti; Girardi, Caldon (57′ Baldelli), Maso; Albertarrio, Turcato (40′ Sironi); Paparone (58′ Swanepoel), Giulian (50′ Cesaro), Varise (68′ Trevisan). All: Roux

Marcatori: 7′ meta Gritti tr Roden (0-7), 14′ meta Balocchi tr Bordoli (7-7), 17′ meta Garrido tr Bordoli (14-7), 23′ meta Van Vuren tr Bordoli (21-7), 28′ meta Casolari tr Bordoli (28-7); 49′ meta Giulian tr Roden (28-14), 68′ meta Vunisa tr Chiesa (35-14), 81′ meta Maso tr Benetti (35-21).

Calciatori: Roden (Valsugana) 2/2, Bordoli (Calvisano) 4/4, Chiesa (Calvisano) 1/1, Benetti (Valsugana) 1/1.