Sconfitta a Sandonà per il Patarò Calvisano, che perde il primo posto a vantaggio di Rovigo ma avrà subito l’occasione per rifarsi.

La sconfitta

Con un solo errore al piede (non influente) e un giallo per parte, a fare la differenza è stato l’avvio imponente dei veneti che si sono portati sul 14-0 a metà primo tempo, seguito da una meta tecnica di Sandonà al quinto minuto della ripresa. Se non altro con il 24-19 finale, stabilizzato da un calcio di Ambrosini all’80’ con Calvisano ancora a -2, dà ai gialloneri un punto di bonus importante che permette di restare almeno secondi in attesa di un calendario più clemente. All’ultima giornata, infatti, Petrarca (terzo) e Rovigo (primo) si sfideranno al Geremia mentre Calvisano ospiterà il fanalino di coda Mogliano. Con questo risultato il trio di testa, e di fatto anche Sandonà grazie alla sconfitta di Viadana contro le Fiamme Oro, conquistano i playoff.

Tabellino e marcatori

Sandonà-Van Zyl; Pratichetti, Lupini, Iovu, Falsaperla; Ambrosini, Rorato (76′ Biasuzzi); Derbyshire (c, 72′ Rigo), Vian, Wessels; Van Vuren (64′ Bacchin), Erasmus; Michelini, Bauer (76′ Dal Sie), Zanusso (67′ Ceccato).

Leggi anche:  Presidente dell'Olympia volley a soli 18 anni

Calvisano-Tuimavave; Dal Zilio, Paz (45′ Lucchin), De Santis, Susio (55′ Chiesa); Mortali, Semenzato; Tuivaiti (67′ Zdrilich), Pettinelli, D’Onofrio (67′ Zanetti); Venditti, Andreotti (19-20′ Zanetti); Zilocchi (67′ Biancotti), Morelli (c, 67′ Giovanchelli), Rimpelli (77′ Cafaro).

Marcatori: 4′ meta Van Zyl tr Ambrosini (7-0), 24′ meta + tr Ambrosini (14-0), 33′ meta Venditti (14-5), 40′ meta Venditti tr Mortali (14-12); 45′ meta tecnica Sandonà (21-12), 78′ meta Pettinelli tr Mortali (21-19), 80′ cp Ambrosini (24-19). Calciatori: Ambrosini (Sandonà) 3/3, Mortali (Calvisano) 2/3

Cartellini: 45′ giallo Susio (Calvisano), 77′ giallo Ceccato (Sandonà)

Riscatto immediato

C’è da subito la possibilità di riprendere la vetta, ma ci vorrà il miglior Calvisano. Sabato alle 15.00 al Pata Stadium arriva la neo capolista Rovigo, vincente all’andata per 23-20. La nuova classifica di Eccellenza: Rovigo 61, Calvisano e Padova 60, Sandonà 47, Fiamme Oro 39, Viadana 37, Medicei 25, Reggio Emilia 23, Lazio 15, Mogliano 5.