180 minuti al traguardo per le serie minori, 360 per Serie C e D: per tutti però volge al termine anche la stagione regolare 2018/19.

I risultati cruciali

Venerdì non ha deluso il Brescia che nell’anticipo di B ha superato per 2-0 il Venezia e grazie a qualche risultato favorevole dagli altri campi allunga su Lecce e Pescara. Ma il vero colpo di giornata arriva in C, dove la Feralpisalò batte 1-0 la Vis Pesaro (gol di Ferretti), aggancia a 58 punti la Triestina e si porta a -6 dal Pordenone capolista. In D, è pareggio tra Calvina e San Marino (1-1, botta e risposta Triglia-Morga). Male le “orientali” di Eccellenza, con le sconfitte di Bedizzolese e Ghedi; in Promozione il Desenzano tiene il passo, mentre Asola, Castiglione (sconfitte da Vighenzi e Lograto) e Castellana devono attendere ancora per la salvezza dopo che i biancazzurri hanno perso 1-0 in casa del Marmirolo terzultimo.

In Prima, il Borgosatollo ricuce sulla Voluntas Montichiari che acciuffa il pari a Bagnolo Mella e resta in vetta al girone H; brutta sconfitta per il Calcinato nel G. Fallisce l’assalto alla “diligenza” della Valtenesi, che in Seconda pareggia 1-1 a Castegnato: i viola sono secondi, la Vs Lume può festeggiare la promozione dal gruppo E, come la Pavonese nell’F.

La situazione gruppo per gruppo

Serie C girone B: classifica in vetta Pordenone 64, Triestina e Feralpisalò 58 (playoff conquistati matematicamente)

Serie D girone D: Calvina tredicesima a 32 punti, attualmente farebbe i playout. Più vicine alla salvezza diretta Adrense (38) e Ciliverghe (35)

Eccellenza girone C: Brusaporto promosso in Serie D, Vertovese (56 punti), Breno, Bedizzolese (53) e Telgate (51) attualmente ai playoff. Ghedi matematicamente salvo

Leggi anche:  Possibile che Balotelli per il Brescia calcio sia un "problema tecnico"?

Promozione girone D: in vetta Prevalle 64, Lumezzane 60, Ome e Sporting Desenzano 55; le altre sono tutte matematicamente fuori dai playoff. Salvi Casalromano e Castel d’Ario con 37 e 35 punti; alle loro spalle Asola 34, Castiglione 32, Castellana 31, Marmirolo 22 cercano di evitare i playoff, o al contrario di ricucire fino a -6. Coccaglio e Nuvolera retrocedono

Prima Categoria girone G: Rodengo Saiano già in Promozione, alle sue spalle Bienno Civitas, Cellatica, Lodrino e La Sportiva si giocano i playoff con Urago Mella, Sporting Brescia e Sellero Novelle ancora in corsa. In fondo il Calcinato è quartultimo con 30 punti; quasi spacciato il Saiano

Prima Categoria girone H: Voluntas Montichiari prima con 59 punti, Borgosatollo a -2. Castenedolese sesta con 48 punti. Già retrocesse Persico Dosimo e Poggese

Seconda Categoria girone E: Vs Lume promossa in Prima. Castegnato (63 punti) ai playoff, Real Castenedolo e Carpenedolo a -5, Valtenesi a -14 (la regola parla di una forbice massima di 9 punti dalla seconda). In fondo Sirmione e Navecortine (20 punti) e Rondinelle (19) si giocano playout e retrocessione, tutte le altre salve

Seconda Categoria girone F: Pavonese promossa in Prima. Nuova San Paolo al momento sola ai playoff regionali, in fondo il Remedello (quartultimo con 28 punti) sarebbe salvo

Terza Categoria girone B: Gottolengo promosso in Seconda, Real Borgosatollo certo della seconda posizione, Bettinzoli, Flero e Pontevichese lottano per stare nei playoff

Terza Categoria girone C: Ponte Zanano primo, dal Roè Volciano (-4) all’Atletico Mompiano tutte in lotta playoff