Terminato ieri il calciomercato per le società dalla Serie A alla C. Anche le squadre bresciane hanno portato a casa dei “botti” di mercato dell’ultimo giorno. Spiccano le operazioni last minute del Brescia che cede Luca Miracoli in prestito e acquista Bruno Martella e Alejandro Rodriguez, un terzino sinistro e un attaccante, rispettivamente da Crotone ed Empoli.

La Feralpisalò cambia assetto

Due i colpi dell’ultim’ora in casa Feralpisalò: in difesa è arrivato Nicolas Giani dallo Spezia, che si aggiunge al ritorno dal Rezzato di Davide Piazza. Rinforzato anche il resto della difesa e il centrocampo, con tre arrivi di inizio gennaio: Sergio Contessa, terzino ex Padova, Pasquale Maiorino in prestito dal Livorno e il “colpo” Luca Guidetti dal Monza.

Questo per rimpiazzare una serie di partenze importanti: il duo Marco Martin-Simone Guerra al Vicenza, Guido Davì al Gubbio, Luca Parodi (“promosso” in B al Cittadella), lo svincolo di Davide Raffaello e la risoluzione del prestito di Francesco Corsinelli, che torna al Genoa. Una sola operazione extra-rosa, con il passaggio di Andrea Crema (cartellino di proprietà verdeblu) dalla Reggio Audace al Caravaggio, sempre in Serie D.

Leggi anche:  Calcio: i verdetti del 31 marzo

Dilettanti, la Calvina tenta la risalita

Addio a diversi protagonisti della scalata Promozione-D per la Calvina. I biancazzurri, terzultimi nel girone D di Serie D, hanno salutato le “quote” Penocchio, Perani e Galante oltre a Matteo Pasotti, Luca Giannandrea, Andrea Crescini e Giovanni Pradella, tutti scesi in Promozione. Arrivati alcuni big per la categoria: dopo l’ex Brescia Fabio Bertoli, arrivato a zero a novembre, la difesa è stata migliorata con Matteo Mortara e Mattia Broli sulle due fasce e il centrale Federico Sorbo; in mezzo al campo, spazio all’esperienza di Abderazzak Jadid mentre i giovani Nicola Luche e Leonardo Moraschi (dalla Feralpisalò) rinforzano quote e attacco.

Nelle categorie minori, gennaio ha visto la ripartenza del Castiglione con Oumaro Coulibaly in più in difesa; le vere novità sono state tutte a dicembre, dato che il mercato al di fuori degli svincolati si teneva tra l’1 e il 15 dell’ultimo mese del 2018. Tra i maggiori trasferimenti dell’inverno, il cambio in attacco per la Vighenzi con il nuovo duo Cortesi-Scidone, già spesso in gol.