Domenica di nuovo tutte in campo dopo la scorsa giornata dove a causa delle avverse condizioni atmosferiche  2 delle 4 partite che coinvolgevano le bresciane, non sono state disputate. Cortefranca e 3Team sono infatti rimaste a riposo forzato mentre Brescia e Montorfano si sono portate a casa tre punti contro, rispettivamente, Dreamers e Atalanta.

CALCIO FEMMINILE: un altro derby per il Brescia 

Sarà proprio l’Atalanta la squadra che il Brescia affronterà domenica alle 14.30 presso lo stadio comunale di Almenno S. Bartolomeo (BG). Un altro derby per la formazione di mister Oro vista la rivalità calcistica che da sempre intercorre tra le due città, dalla quale però le leonesse non dovranno farsi distrarre. L’obiettivo resta sempre vincere e portarsi a casa tre punti che permettano di restare attaccate al gruppo di testa, capitanato dall’irraggiungibile Cortefranca. “Non è una partita come le altre, lo sappiamo bene – ha ricordato mister Oro al termine della rifinitura di Venerdì sera – e l’Atalanta è una squadra che ha un buon collettivo e qualche individualità importante. Sanno stare in campo compatte per ripartire velocemente”. Alle ragazze è richiesta quindi la massima attenzione perchè l’Atalanta è una squadra insidiosa che è riuscita a mettere in difficoltà anche altre squadre, come la Minerva, inaspettatamente sconfitta un mese fa dalla squadra bergamasca per 2 a 0 in casa. Insomma, non bisogna lasciare niente al caso, ne dare nulla per scontato: sarà una partita che regalerà grandi emozioni.

Torna in campo il 3Team con una sfida facile

Dopo aver saltato la trasfera contro il Lesmo della scorsa giornata, domenica il 3Team tornerà in campo in un match che, sulla carta, non dovrebbe offrire grosse sorprese. La squadra bresciana sfiderà, in casa, il Tabiago, fanalino di coda del girone di eccellenza. Sicuramente la squadra non va sottovalutata, come ricorda la società in un post su facebook, ma di fatto i punti che separano le due squadre in classifica sono davvero tanti e il 3Team è una squadra esperta, che difficilmente si lascerà beffare, soprattutto perchè i tre punti in palio sono indispensabili per la squadra di Lilliana Paggi per restare nella parte alta della classifica.

Leggi anche:  Premiato il G. S. O. Verolanuova

Montorfano gioca facile in casa

Reduce da due giornate non proprio brillanti: una sconfitta contro la Pro Sesto ed una vittoria, molto molto sofferta, per 2 a 3 contro l’Atalanta, questa settimana il Montorfano potrà tirare un pò il fiato. Domenica, allo Stadio Maggiore di Rovato, la formazione bresciana sfiderà il Biassono, dodicesimo in classifica. Finalmente il Montorfano potrà contare nuovamente su capitan Mirella Capelloni, rientrata brevemente, settimana scorsa ma che ora è pronta a riprendere il suo posto in squadra, dopo l’infortunio muscolare che  da inizio novembre l’aveva tenuta fuori dal campo. 

Il Cortefranca dovrà mantenere alta la guardia

Anche se i punti che separano la capolista dall’avversaria sono più di 20, la Pro Sesto a dimostrato più volte di saper dare del filo da torcere. Proprio per questo il Cortefranca dovrà stare attento a non farsi beffare.  L’invincibile franciacortina giocherà domenica allo stadio Buffoli per mantenere il record di zero sconfitte e un pareggio su 20 gare. Rimandato il big match che avrebbe dovuto disputarsi settimana scorsa tra Cortefranca e Speranza Agrate, seconda in classifica, a causa delle avverse condizioni atmosferiche.

TORNA ALLA HOME