Dopo il recupero della quarta di ritorno, il 3Team balza secondo, sorpassando, per un punto il Brescia CF. Ora, con 22 partite giocate a testa, comincia la vera sfida.

Il Cortefranca orami primeggia con un + 14 dalla seconda e, conti alla mano, sembra essere quasi irraggiungibile.

Il Montorfano invece, attualmente settimo a pari merito con il Bareggio, non sembra più essere in lizza per le prime posizioni. Ma non si sa mai… Nel calcio tutto può succedere.

Calcio femminile: la lotta per il secondo posto continua

Giovedì sera, il 3Team, è stato impegnato nel recupero della quarta giornata di ritorno, giocata a singhiozzi a causa della neve, contro il Lesmo. Con una vittoria difficile, contro un’avversaria ostica, fanalino di coda in guerra con Mantova e Tabiago per uscire dalla zona retrocessione, il 3Team balza secondo, superando di un punto il Brescia.

La palla sembrava non voler entrate e, dopo una partita giocata sempre in attacco, la rete arriva solo all’86’ grazie ad una diagonale raso terra di Baroni, contro la quale nulla può, stavolta, il portiere avversario.

Una vittoria importante e necessaria, che concede alla squadra di Lilliana Paggi un secondo posto temporaneo più che meritato, se si considera il percorso di questa squadra, neo promossa, che è cresciuta moltissimo in questa stagione.

Sarà importante però mantenere questo atteggiamento e questa voglia di vincere anche domani contro il Biassono, impegnato anch’esso nel tentativo di uscire dalla zona playout.

Parola d’ordine: vincere!

Nessun’ altro risultato è ammesso per il Brescia CF, se vuole continuare la lotta per il secondo posto in classifica. La squadra di mister Alessandro Oro, domani, sarà impegnata in trasferta contro la Doverese, una squadra dura, che aveva già messo in difficoltà le leonesse nella gara d’andata ( poi vinta 2-1 grazie alle reti di Dolfini e Ferrari).

Leggi anche:  Calcio femminile: un altro derby per il Brescia

Il Brescia, che dovrà fare a meno di Pizzetti e Pedemonti, entrambe infortunate, e di Fumagalli e Cogoli, assenti per impegni personali, si è preparato con attenzione e metodo tutta settimana.

“Sarà una partita difficile, la Doverese è una squadra tosta – il commento di mister Oro – quadrata, compatta. Però noi siamo pronte per fare una grande gara, dare continuità a questa serie positiva e continuare la corsa per il secondo posto”.

Per il Cortefranca un’altra sfida facile

La squadra di mister Lanzetti, reduce da una vittoria contro il Montorfano, sarà impegnata domani in casa contro il Bareggio San Martino. I punti che dividono le due squadre in classifica sono 28, anche se la sfida d’andata si era chiusa con un misero 0 a 2.

In ogni caso, non dovrebbero avere grossi problemi le franciacortine a mantenere intatto il record di zero sconfitte in 22 gare.

Montorfano: attento alla Ticinia

Anche se le posizioni in classifica parlano chiaro, così come i 21 punti che separano la bresciana dall’avversaria, il Femminile Ticinia ha dimostrato, giusto il weekend scorso, di essere una squadra tosta, che non concede nulla alle avversarie. Settimana scorsa infatti, ha dato del filo da torcere al Brescia, barricandosi in difesa e cercando, alla mal parata, un pareggio. Il Montorfano dovrà stare attento a non farsi ingannare, a non peccare di superbia, nell’affrontare chi, sulla carta non lascia dubbi, ma in campo può sorprendere.

 

TORNA ALLA HOME