Una domenica ricca di emozioni quella che ha visto in campo le nostre bresciane per la ventunesima giornata del campionato di Eccellenza femminile lombardo. Oltre al big match tra Brescia e Montorfano, anche l’importante sfida tra Speranza Agrate e 3Team, fondamentale per la classifica. Nulla di nuovo sul fronte Cortefranca che continua a vincere, restando salda a +15 dalla seconda.

Calcio femminile: il Brescia batte il Montorfano e si piazza secondo

Una partita intensa, tesa e ricca di emozioni, quella giocata ieri sera al Centro Sportivo “Paolo VI” di Urago Mella. Spalti pieni e tanto tifo per entrambe le formazioni, a fare da cornice ad un match nel quale entrambe le squadre hanno dato tutto per portarsi a casa il risultato e la soddisfazione della vittoria.

Dopo solo 11 minuti di gioco è il Montorfano a passare in testa grazie alla rete di Santoro, sicuramente una delle migliori della formazione ospite. Il Brescia però non si lascia scoraggiare e riparte, giocando i seguenti venti minuti sempre nella metà campo avversaria, impensierendo più volte la difesa avversaria con le azioni di Farina, Massussi, e Magri.

Un’occasione incredibile per Brayda al 21′ che, pescata in area da Farina, la cui prestazione ieri è stata eccellente, sbaglia di pochi centimetri la porta. La numero 7 di casa si rifà pochi minuti dopo, quanto al 35′, sempre su assist di Farina, Brayda stoppa di petto e calcia di sinistro superando l’estremo difensore avversario. Le leonesse continuano a spingere e al 41′ Brayda colpisce la traversa su assist di Fumagalli, lasciando così il risultato sull’ 1 a 1.

La ripresa comincia subito bene per la squadra di mister Oro, tanto che al 3′ Brayda firma il raddoppio segnando su un lancio lungo offerto da Capitan Guerini. Da questo momento quasi solo Brescia: Brayda ci riprova al 5′, ma Fava, attenta, devia fuori, mentre Fumagalli non sbaglia al 9′ quando si fa trovare pronta in area su una respinta imprecisa del portiere avversario, segnando così il 3 a 1. Al 10′ ancora Brayda con un tiro da fuori che sfiora la porta.

Per il Montorfano entra Capelloni, che subito si rende pericolosa con una progressione dalla sinistra conclusa con un tiro incrociato che finisce fuori di un soffio. Al 17′ arriva il tris di Brayda che dalla distanza, spiazza il portiere, segnando così la 22esima rete personale di questa stagione. Al 25′ l’episodio che rischia di ribaltare le sorti del match: l’arbitro Ungaretti assegna alla formazione ospite un rigore quanto meno dubbio, che Capelloni non sbaglia. La squadra di casa si perde per un attimo e il Montorfano è bravo a sfruttare la distrazione segnando, un minuto dopo,  ancora con Santoro. La gara sembra essere riaperta e il tecnico di casa decide di rafforzare la difesa inserendo Dolfini al posto di Massussi.

Leggi anche:  Micro-B Rugby del Chiese: al via la stagione 19/20

Ancora qualche brivido per i tifosi bianco-blu ma la difesa di casa si chiude e non lascia più passare le avversarie. Un paio di occasioni per il Brescia con Zangari, subentrata a Fumagalli e Magri ma la partita si chiude 4-3 in favore delle leonesse. “Per 70 minuti si è visto un grande Brescia e sono contento per la prestazione – ha dichiarato mister Alessandro Oro al termine della partita – Poi però mi sono arrabbiato perché si è spenta la luce e in cinque minuti abbiamo regalato due gol. È vero che abbiamo una rosa molto giovane, però non possiamo concedere a squadre esperte come il Rovato”.

Ottimo 3Team contro l’Agrate

Non era facile, ma il 3Team ha dato prova di grande carattere ed è riuscito a portare a casa un risultato utile e tre punti importanti contro una delle squadre più forte del campionato.

Dopo un primo tempo chiuso 0 a 0, il secondo tempo si apre con una rete di Riella, alla quale però la squadra bresciana risponde subito con Francesca Ronca, che riceve una palla al limite dell’area, entra in area e batte il portiere avversario, riportando il risultato in equilibrio. Pochi minuti dopo, il 3Team raddoppia con Sardi Di Letto che insacca un pallone sotto la traversa.

La squadra bresciana a questo punto chiude gli spazzi e blinda la difesa. Essenziale Massimo, estremo difensore delle blu, che in due occasioni mantiene il risultato. Il 3Team porta a casa tre punti preziosi e si mantiene terza, a pari punti con l’Agrate.

Ennesima vittoria del Cortefranca

Nulla da dire sul Cortefranca, ancora una vittoria, ancora tre punti e ancora saldamente in testa. La squadra franciacortina batte in trasferta il Biassono 0 a 3 grazie alla rete di Picchi e alla doppietta di Muraro. Risultato secco e senza complicazioni per una squadra che in questo campionato sta macinando punti e vittorie, riuscendo a vincere 20 partite su 21 disputate e concedendo un solo pareggio.

TORNA ALLA HOME