Il Trenzano Basket mette a segno un’altra importante vittoria in casa, nonostante il riscaldamento della palestra non al top.

La sesta vittoria consecutiva

Nel gelido palazzetto di Trenzano la squadra di coach Moretta supera la Polisportiva Ome (sin qui miglior difesa del campionato) seppur con qualche piccolo patema. Infatti in apertura di gara si fatica a segnare da entrambi i lati del campo e la partita non decolla.

Trenzano Basket

Cittadini in chiusura del primo quarto a creare il break che fissa il 21-14 del minuto 10’. La guardia trenzanese poi continua a bucare la retina e mette a segno un significante 5 su 5 nella prima parte di gara dai 6,75. A dar manforte poi ci pensa il reparto lunghi trenzanese con Fraccalini che si fa trovare pronto con 6 punti e 2 stoppate, Libretti sempre precisissimo con 10 punti e 100% al tiro e capitan Giacomelli , ancora una volta in doppia doppia con 13 punti, 11 rimbalzi e 5 recuperi. Di contro i padroni di casa tirano male da fuori ( 8 su 30 alla fine)e molto spesso si rilassano e si cullano sul consistente vantaggio , consentendo ai tenaci e validi avversari di Ome di ridurre il vantaggio e rimanere in partita. È’ il caso del minuto 28’ quando si passa dal + 20(60-40) al +11 con tre bombe degli ospiti in tre attacchi consecutivi. Il vantaggio di Trenzano comunque non scende mai sotto la doppia cifra e così, sotto la regia di Drera che smazza 9 assist e manda a segno con regolarità Giacomelli , Festa e Cittadini , Trenzano porta a casa la sesta vittoria consecutiva che serve a consolidare la vetta della classifica in coabitazione con Villongo.

Leggi anche:  La cultura contadina in festa a Trenzano

In campo per l’Ome

In campo per i franciacortini Luvriti, Rinaldi, Marchetti, Care’, Gatti, Temponi, Forelli, Bono, Ravarini, Bonetti, Zorzi, Ranieri. In panchina l’allenatore Forelli,