Una gara in meno nel conto alla rovescia per i playoff. Kawasaki Robot Calvisano quasi certo delle prime due posizioni dopo la vittoria di ieri col bonus contro Mogliano.

La sfida

Primo tempo sottotono, in cui i veneti riescono a limitare molto bene i gialloneri che perdono due mischie e diversi palloni in avanti. A fare la differenza nel 10-3 della prima frazione è una meta di Dal Zilio in avvio. Poi Mogliano cala fisicamente e Calvisano si scatena: in meta Archetti, due volte Koffi e Casolari, nel mezzo solo un 17-10 temporaneo di Finotto.

Tabellino e marcatori

Calvisano-Chiesa; Balocchi, Garrido, Mazza (60′ De Santis), Dal Zilio; Bordoli, Consoli (60′ Casilio); Koffi, Zdrilich (57′ Susio), Archetti (45′ Casolari); Venditti (52′ Van Vuren), Cavalieri; Leso (52′ Biancotti), Morelli (52′ Manfredi), Brarda (52′ Fischetti). All: Brunello

Mogliano-Da Re; D’Anna, Pavan (71′ Marcaggi), Guarducci (71′ Fabi), Facchini (79′ Gallimberti); Jackman, Gubana; Toai, Vizzotto (51′ Corazzi), Finotto; Delorenzi (79′ Ceccato), Caila; Michelini (35′ Cincotto), Ferraro (59′ Carraretto), Buonfiglio (59′ Di Roberto). All: Cavinato

Leggi anche:  Strane polpette trovate al parco faunistico di Calvisano

Marcatori: 4′ meta Dal Zilio tr Bordoli (7-0), 25′ cp Jackman (7-3), 44′ pt cp Bordoli (10-3); 42′ meta Archetti tr Bordoli (17-3), 51′ meta Finotto tr Jackman (17-10), 66′ meta Koffi (22-10), 69′ meta Casolari (27-10), 79′ meta Koffi tr Bordoli (34-10)

Calciatori: Bordoli (Calvisano) 4/6, Jackman (Mogliano) 2/2

La nuova classifica

Vince con il bonus anche Rovigo: un distacco che potrebbe farsi irricucibile per Valorugby e Petrarca che si affrontavano nello scontro diretto di oggi. Hanno vinto i “neri” per 10-15, un 1-4 in classifica. Verona è vicinissima alla salvezza dopo aver battuto il Valsugana. La nuova classifica completa: Calvisano 81, Rovigo 78, Petrarca e Valorugby 73; fuori dai playoff e già salve Fiamme Oro 63, Medicei 45, Viadana e Sandonà 40, Mogliano 36; lotta salvezza Verona 28, Valsugana 21, Lazio 20.