Il 15esimo Trofeo Brunelli è andato in scena nell’week end (sabato 13 e domenica 14 aprile) nel golfo di Salò.

Le condizioni meteo non hanno giocato a favore

Esordio faticato per la prima prova del campionato zonale Sailing Series della Classe Protagonist, non tanto per il numero di iscritti, ben 16 imbarcazioni al via, ma per le condizioni meteo poco favorevoli. Sabato, nella prima giornata del Trofeo per Maurizio Brunelli, organizzato dalla Canottieri Garda Salò in collaborazione con l’associazione Vela Crema, la quasi totale mancanza di vento non ha permesso il disputarsi di alcuna prova, nonostante i ripetuti tentativi del Comitato di Regata, diretto da Mino Miniati. Domenica invece nel primo pomeriggio finalmente uno spiraglio di vento ha permesso lo svolgersi di 3 prove.

Al primo posto del podio sale Te Bambo di Fabio Gasparri, timonata da Pietro Corbucci, tailer Stefano Lagi e prua Cesare Robazzi. Seguito da L’Ombra del Vento di Luciano Galloni e condotta da Davide Bianchini. Mentre si aggiudica il terzo posto Casper di Cesare Di Mezza, timonata da Lorenza Mariani

Leggi anche:  Caduti di Nassirya, Salò li ricorda nel piazzale della locale caserma

Valerio Manfrini vince il premio di primo timoniere armatore.

Insolito, ma particolarmente gradito il gadget della manifestazione, ossia il libretto contenente le Note sul Regolamento di Regata 2017-2020, redatto dal giudice internazionale Luigi Bertini.

TORNA ALLA HOMEPAGE