Vizzardi vince, ma il Centrodestra fa ricorso al Tar. La squadra si rivolgerà al Tribunale amministrativo per avere la maggioranza in Consiglio comunale.

Vizzardi vince, ma il Centrodestra fa ricorso al Tar

Massimo Vizzardi è il nuovo sindaco di Chiari, così come il “vecchio”. Il primo cittadino è stato riconfermato con 5.047 voti e il 50.22%. Alessandro Cugini, candidato del Centrodestra ha ottenuto 5.002 voti per un totale del 49.78%. E’ stato un testa a testa fino alla fine, ma a non è questo il punto. Oggi si parla anche di un’altra questione che non è passata inosservata e riguarda le percentuali di voti ottenuti dalle liste. La squadra di Cugini si rivolgerà al Tar per ottenere la maggioranza in Consiglio comunale in quanto le liste di Cugini hanno ottenuto il 50,39% dei consensi, mentre quelle di Vizzardi il 49,78%.

“Accettiamo il risultato, Vizzardi sarà sindaco di Chiari. Non possiamo però accettare la suddivisione dei seggi. Le nostre liste sono le più votate e chiediamo di avere la maggioranza in Consiglio comunale come già successo in molti altri casi. Faremo ricorso sicuramente al Tar e chiederemo tramite un parlamentare bresciano di presentare un’interpellanza al Ministro dell’interno per avere chiarezza sulla questione”, ha commentato il capogruppo della Lega Roberto Campodonico che si è rivelato essere colui che in questa tornata elettorale ha ottenuto più preferenze di tutti, ben 346.

I risultati delle liste e delle votazioni

Secondo i dati ufficiali, è del 74.66% di affluenza in 15 seggi. 87 sono le schede bianche, 205 le nulle e 32 le contestate o non assegnate. Per quanto riguarda le liste invece, queste sono le preferenze: Patto per Chiari insieme ha ottenuto 1.056 per un totale del 11.05%. Chiari al centro ha avuto 403 per un totale del 4.23% , il Pd 1.360 voti  per un totale del 14.23% e Per una Chiari Virtuosa 1.921 per un totale del 20.10%. Il Centrodestra invece ha portato a casa, per quanto riguarda Forza Italia 840 voti  per un totale del 8.79%, per la Lega Salvini ben 2.696 per un totale del 28.22% e Civica con Cugini 1.279 schede per un totale del 13.39%.

Leggi anche:  Contratto di Lago e depuratore: se ne è parlato in Comunità del Garda

Non ci sarà dunque nessun riconteggio, ma la minoranza, che dovrebbe avere 6 posti in Consiglio, chiede invece 10 posti, ovvero quelli che sarebbero da attribuire alla maggioranza.

Il commento di Cugini

Pacato il commento del candidato sconfitto, Alessandro Cugini. “Grazie ai 5.003 Clarensi, il 49,78% dei votanti, che mi han dato fiducia. Il mio impegno per loro e per Chiari, consapevole di rappresentare metà della città, prosegue con lo stesso entusiasmo e la stessa dedizione. Vizzardi ha vinto, spero sia il sindaco di tutti e gli auguro il meglio. Noi continueremo a portare avanti i nostri progetti con ancora più energia”, ha spiegato.

TORNA ALLA HOME