Rinascimento correrà anche alle Regionali o solo alle Politiche? Lunedì il movimento si presenta a Milano.

Lunedì a Milano

Gli obiettivi del movimento dell’ex ministro Giulio Tremonti e del critico d’arte Vittorio Sgarbi potrebbero essere svelati lunedì prossimo, alle Stelline di Milano. Il 18 dicembre, infatti, Tremonti incontrerà gli amici della Lombardia per spiegare obiettivi. Programmi e ambizioni del nuovo movimento politico che ovviamente gravita nell’area del centrodestra. Tra le novità di questa tornata elettorale ci sarà Rinascimento. Il movimento politico fondato dal critico d’arte Vittorio Sgarbi e dall’ex ministro Giulio Tremonti.  Intanto il coordinatore nazionale Paolo Naccarato ha avviato la campagna di raccolta fondi.

Obiettivi del movimento

Rinascimento quindi punta su cultura, essere europei senza rinunciare ad essere italiani, abrogazione delle leggi Bassanini, tregua legislativa e no allo Ius Soli. Le idee espresse nel libro Rinascimento sono state condivise da quasi 150 big del mondo della cultura, dello spettacolo, dello sport e dell’economia. Tra i nomi spiccano Francesco Alberoni, Gigi Buffon, Pierangelo Buttafuoco, Piero Chiambretti, Giuseppe Cruciani, Roberto D’Agostino, Oscar Farinetti, Vittorio Feltri, Giordano Bruno Guerri, Renato Mannhemier, Rainer Masera, Francesco Micheli, Mario Moretti Polegato, Morgan, Carlo Nordio, Piergiorgio Oddifreddi, Alessandro Pansa, Paolo Portoghesi, quindi Marcello Veneziani e Gianfranco Vissani.

Leggi anche:  Piccole imprese: contributi a fondo perduto da Regione Lombardia

Giovedì 14 a Como

“Città ideale a Como?” è il titolo dell’evento ospitato giovedì 14 dicembre alle 18.15 in via Bellini 1 a Como alla Società del Casino. Giulio Tremonti, già Ministro dell’Economia, presenterà il libro “Rinascimento” scritto con Vittorio Sgarbi. Moderatore della serata Luca Levrini, mentre sono previsti gli interventi di Roberto Simone e Giuseppe Zecchillo.