Prima presentazione per il candidato di Chiari Alessandro Cugini. A sostegno del prescelto del Centrodestra sono arrivati esponenti politici locali, provinciali e regionali.

Prima presentazione per il candidato Cugini

Tutto esaurito e gente in corridoio per la prima presentazione del candidato del Centrodestra Alessandro Cugini. Il segretario della Lega, che ha nella sua compagnine anche Forza Italia, Fratelli d’Italia e la Civica di Chiari con Cugini, si è raccontato davanti a un folto pubblico e alla presenza di numerosi esponenti politici locali e nazionali e ha spiegato al pubblico di essere pronto alla corsa alle elezioni del 26 maggio nelle quali sfiderà il primo cittadino in carica Massimo Vizzardi. Il clarense, trentenne, ha parlato della sua famiglia, dei suoi studi e delle sue idee per poi accennare ad alcuni dei punti in programma. Immancabile il collegamento con questione del Polo della primaria, della riapertura del Santellone, con l’area dell’ex Turla, la sicurezza, l’associazionismo e tanto altro.

Il Centrodestra compatto

A dimostrazione dell’unione tra tutte le forze del Centrodestra clarense, e soprattutto a sostegno, sono accorsi diversi esponenti politici locali, regionali e nazionali. Hanno partecipato all’incontro la parlamentare leghista Simona Bordonali, il deputato Luca Toccalini, l’onorevole Paolo Formentini, l’eurodeputato Oscar Lancini e il segretario provinciale della Lega Alberto Bertagna. In rappresentanza di Fratelli d’Italia, al tavolo dei relatori era seduta Cristina Almici, anche sindaco di Bagnolo Mella, mentre per Forza Italia erano invece presenti Luigi Gaggia, vice coordinatore provinciale, i consiglieri GianluigiRaineri, Bruno Bettinsoli e Gabriele Barucco. Non sono mancate nemmeno tre donne che ricoprono il ruolo di consigliere regionale, ovvero Simona Tironi (anche vicepresidente della Commissione sanità), Federica Epis e Claudia Carzeri e anche il consigliere provinciale Nicoletta Benedetti.

Leggi anche:  Comezzano Cizzago e il calvario dell'Ufficio Tecnico

Nel pubblico anche tutti i rappresentanti di Carroccio, FI, Fratelli d’Italia e Civica di Chiari, ma il sostegno è arrivato anche dai Comuni limitrofi. Il saluto a nome di tutti i presenti lo ha fatto il primo cittadino di Coccaglio, ma clarense Franco Claretti. In sala però non mancavano altri sindaci e rappresentati delle Amminsitrazioni locali. Presenti anche il sindaco di Castelcovati Alessandra Pizzamiglio, con Camilla Gritti, storico primo cittadino, e la vice Fabiana Valli, il pontogliese Alessandro Seghezzi con il suo vice Alessandro Pozzi, il sindaco Tiziano Belotti con il segretario Stefano Venturi, il sindaco di Corte Franca Gianpietro Ferrari, l’assessore di Travagliato Christian Bertozzi e molti altri ancora.

TORNA ALLA HOMEPAGE