In 320 venerdì sera hanno partecipato alla cena per la presentazione ufficiale delle liste che sostengono il candidato sindaco Marco Togni: Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, La Nostra Montichiari.

La serata

Prendendo la parola, il candidato Togni ha ricordato come la compatta coalizione di centrodestra abbia cominciato a prendere vita dalla manifestazione organizzata congiuntamente per opporsi all’utilizzo della caserma Serini come centro per accoglienza profughi. Un cammino politico che si è sviluppato e concretizzato attraverso la condivisione di alcune idee di fondo per quanto riguarda l’ambiente, la sicurezza, la buona gestione della cosa pubblica. “Noi non critichiamo quanto è stato fatto, ma come è stato fatto – ha detto Togni – Siamo qui perchè cinque anni di governo della sinistra a Montichiari sono stati sufficientemente dannosi ed è già tempo di dare risposte diverse ai cittadini perchè ogni singolo cittadino è la centro del nostro progetto. Questa sera in sala ci sono due persone a cui devo molto, con cui ho iniziato a fare politica, e sono Gianatonio Rosa ed Elena Zanola. Dal primo voglio prendere la saggezza, dalla seconda il coraggio”

Leggi anche:  Rotta la coalizione del centrosinistra capriolese

TORNA ALLA HOME PAGE