Baluardo della “Civica Bene Comune”provagliese, è la sua storia, fatta di fusione e di competenze dei suoi protagonisti, che nonostante la dissonanza coesi portano avanti un progetto “insieme, per costruire il paese di domani”, come spiega il loro slogan.

L’ascolto è fondamentale

Guidata dal candidato sindaco Enzo Simonini, la lista civica bene comune è un gruppo caratterizzato da una particolare completezza, che porta tra le mani le potenzialità per rendere Provaglio “più da vivere per la sua comunità”, come ha commentato il candidato sindaco. Sottolineato il grande impegno negli ultimi mesi, con le serate dedicate al confronto, hanno dato vita ad un programma che secondo il gruppo,  “è la voce della comunità”.

Una parte importante è quella dedicata al pensiero che spesso viene ribadito da Simonini, “Si sente il bisogno di avere un paese a misura di bambino”, un esigenza soprattutto legata alle famiglie. La sicurezza, la viabilità, l’ambiente, sono solo alcuni dei tanti punti sul programma, che si sta presentando in lungo e in largo sul territorio in queste settimane.

Leggi anche:  Paura per due incidenti stradali a Rovato e Desenzano: morto un 25enne SIRENE DI NOTTE

I prescelti pronti per la sfida

La rosa dei candidati consiglieri è formata da: Giambortolo Albertelli, Ugo Cattaneo, Andrea Boldi, Magdalena Preaux, Damiano Delledonne, Luca Lissignoli, Lucia Pezzotti, Massimo Ruggeri, Gianni Tranfa, Claudia Paini, Marina Simonini, Vittorio Franchini, Giancarlo Dolfini, Francesca Babaglioni, Claudio Aielli, Roberta Lazzaroni.

I prossimi appuntamenti per conoscere la lista

Venerdì 10 maggio alle 20.30, in aula magna a Provaglio si parlerà di mobilità sostenibile e ambiente; Martedì 14 maggio alla sala civica di Provezze, 20.30 per la presentazione del programma; Mercoledì 15 maggio si parlerà di cultura e del Monastero San Pietro in Lamosa nella sala consigliare di Provaglio, alle 20.30;  martedì 21 maggio alle 20.30 in aula magna a Provaglio ultima presentazione.

TORNA ALLA HOME