Presentata la coalizione del sindaco Vizzardi: 60 candidati e un finale in musica. Il primo cittadino in carica ha svelato i nomi di coloro che saranno in lista nella corsa al suo secondo mandato.

Presentata la coalizione del sindaco Vizzardi

E’ il primo cittadino uscente, ma anche nuovamente in corsa per le elezioni amministrative di maggio. Il sindaco Massimo Vizzardi, con l’aiuto di alcuni amici, ha presentato nell’auditorium del nuovo polo scolastico la sua coalizione. Nella sala gremita per l’occasione oltre a quanto fatto, sono stati resi noti i punti del programma tra cui l’iniziativa “Un albero per ogni nuovo nato”, la riqualificazione di Villa Mazzotti, la creazione del cinema-teatro, la costruzione della nuova caserma dei carabinieri, l’ampliamento della scuola secondaria, i lavori al campo sportivo, la rete delle ciclabili, il teleriscaldamento, l’area feste e il miglioramento del porta a porta.

60 candidati

A presentare i suoi candidati all’incarico di consigliere, uno per uno, è stato lo stesso Vizzardi. In ordine alfabetico ha chiamato i membri di Chiari al Centro, Patto per Chiari insieme, Pd e Chiari Virtuosa. Sessanta i candidati che tra gli applausi lo hanno raggiunto e che hanno dimostrato di essere una squadra forte e compatta. “Siamo un gruppo variegato e sappiamo che i grandi obiettivi si raggiungono solo con lavoro di squadra, non siamo super eroi, ma cerchiamo sempre di agire per il bene comune”, ha concluso il primo cittadino.

Prima del buffet, la colazione si è esibita sulle note di “Viva la libertà” di Jovanotti: una libertà intesa sia a livello di pensiero che di espressione, come quella più volte rimarcata e dovuta alla diversità dei membri che compongono la compagine di Centrosinistra.

Leggi anche:  Appalti comunali truccati, il Codacons all'attacco

TORNA ALLA HOMEPAGE