Il gruppo Patto per Paratico, composto da Impegno per Paratico e Paratico in movimento, guidato da Paolo Agnellini si è presentato ai cittadini giovedì sera.

Une presentazione ufficiale per far conoscere i candidati e il programma.

Patto per Paratico

Parola d’ordine del progetto è: giovani. I candidati sono infatti molto giovani, lo stesso Agnellini ha solo 30 anni, e cinque aspiranti consiglieri hanno dai 19 ai 24 anni.

L’unico “veterano” è Giulio Ruggeri, che porterà con sé l’esperienza maturata in cinque anni d’opposizione in Consiglio comunale.

Il programma

Ad occupare più spazio nel programma del gruppo sono i Servizi sociali, educativi e culturali con attenzione a piccoli accorgimenti che possano aiutare le famiglie, come il bonus nascite, la consegna di medicinali a domicilio e l’implementazione del doposcuola.

Fra i lavori pubblici il progetto di Patto per Paratico è di intervenire in manutenzioni massicce e necessarie sul Centro diurno, le scuole e il Palazzetto dello sport.

Altro punto focale è il traffico, l’idea di Agnellini è di ripristinare il treno infrasettimanale che unisca Paratico con Palazzolo.

Leggi anche:  Ricorso al Tar contro le nuove nomine del Cda della Casa di riposo

I progetti del gruppo saranno comunque presentati durante i vari gazebo e piccoli incontri sul territorio.