Le notizie sullo scioglimento di Montichiari Futura, la coalizione elettorale composta da PD, Area Civica Monteclarense, Comitato Civico e Moderati di Centro Destra, presentatasi alle scorse elezioni amministrative con a capo l’ex sindaco Mario Fraccaro e oggi compagine di minoranza , si stanno susseguendo da giorni ma ora una parziale confermna arriva proprio dall’ex sindaco monteclarense.

Le parole di Mario Fraccaro

“Montichiari Futura si avvia a cambiare fisionomia – ammette Mario Fraccaro – Ci siamo a lungo confrontati sulla questione nelle ultime ore con le altre forze della coalizione e abbiamo ritenuto che questa sia la scelta più corretta. Il gruppo era nato in previsione delle amministrative e non avendo ottenuto il successo sperato, riteniamo tutti opportuno potersi dare altre prerogative e guardare verso nuovi progetti e alleanze. Non è un fallimento ma un momento di evoluzione per progredire e aprirsi a nuovi orizzonti. La pagina facebook che conta più di 2000 followers non verrà chiusa, ovviamente, ma potrebbe presto cambiare nome ed essere usata solo per i comunicati congiunti che le forze di minoranza riterranno opportuno condividere.  Ci tengo a precisare che non c’è stato nessun dissidio interno, nessuna polemica ma solo la necessità di evolversi per permettere a tutte le forze di minoranze di valutare le proprie strategie e alleanze in modo autonomo per progettare nuovi obiettivi per i prossimi cinque anni”.

 

Leggi anche:  Stalker per anni minaccia di morte la barista, arrestato

TORNA A HOME PAGE