Lo si sapeva da tempo ma finalmente è ufficiale: Gianbattista Ministrini è il candidato sindaco di Paratico Futura, un progetto di continuità rispetto all’attuale Amministrazione di Carlo Tengattini, sindaco per 3 mandati e vicesindaco per uno.

Ministrini candidato sindaco

Gianbattista Ministrini ha dunque ufficializzato la sua candidatura. L’ ha fatto con alcuni manifesti elettorali pubblicati in paese e su Facebook.  Nessuna dichiarazione sua ma solo alcune parole dell’attuale primo cittadino: “Ha collaborato con me per molti anni e continuerà degnamente la mia opera”.

Ministrini non è un volto nuovo della politica, geometra, è stato più volte assessore, nel mandato che si sta avviando alla conclusione ha avuto le deleghe ai Lavori Pubblici e Manutenzioni e negli ultimi anni è stato nominato vicesindaco.

Le elezioni di maggio

Sono ormai chiari i tre schieramenti. Da un lato Gianbattista Ministrini, nel segno della continuità, dall’altro puntano al cambiamento Tiberio Boni, con Sosteniamo Paratico e Patto per Paratico che ancora non ha svelato il nome del candidato sindaco.

Leggi anche:  La variazione di Bilancio non passa ma il sindaco di Corte Franca rimane

TORNA ALLA HOME PAGE