Merlini ricompatta il Centrodestra. Si torna “Uniti per Trenzano e Cossirano”. Fuori i big del passato, dentro militanti storici, ma anche nomi e volti freschi di Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d’Italia e Azione civica.

Ecco la lista di Centrodestra

A poche ore dall’ufficiale presentazione dei nomi della lista di Severino Merlini, riunita nel nome di Uniti per Trenzano e Cossirano, con ben quattro simboli (Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega Nord Salvini e Azione Civica), è stata inaugurata giovedì sera la sede della lista. Sabato 12 invece, dopo l’ufficialità delle presentazioni burocratiche, è stata divulgata anche la foto di gruppo.

La sede

Mancano diverse settimane al voto del 10 giugno. La sede è stata aperta in via Vittorio Emanuele, al civico 43, a pochissimi metri dai rivali di Futuro Adesso, che invece hanno casa in via Trieste, ma i due poli praticamente sono uno di fronte all’altro.

La serata

Durate la serata si sono raccolte le firme per ufficializzare la terza lista in ballo per il posto da primo cittadino di Trenzano e di Cossirano. Presentato anche il nuovo logo.

Leggi anche:  Grande festa per i ragazzi del 1958 a Trenzano

L’appoggio del sindaco Bianchi

Come presentato anche nella conferenza stampa del 1 maggio, il primo cittadino uscente ha appoggiato la nomina di Merlini e si è defilato dal gruppo per dar vita alla coalizione. Tuttavia ha criticato commenti fatti su CasaPound e sulle sue recenti scelte politiche: “CasaPound nelle scorse settimane è stata utilizzata da qualcuno come elemento divisivo, pertanto per l’alto senso di responsabilità che da sempre ci contraddistingue abbiamo preferito a questo giro sostenere esternamente la coalizione, comunque sentendoci vicini e rappresentati dal simbolo di Azione Civica, dal candidato sindaco e da molti candidati in lista”.