Il neoeletto sindaco di Ghedi Federico Casali: “Voglio essere il sindaco di tutti”.

La volontà di essere sindaco di tutti

Gli elettori hanno deciso che il sindaco di Ghedi per i prossimi cinque anni sarà Federico Casali.  Dopo i caroselli di trattori e i festeggiamenti di ieri sera, per il nuovo primo cittadino è tempo di fare ordine tra le emozioni che hanno fatto seguito al verdetto delle urne: “In primo luogo mi verrebbe da dire che questo risultato ha portato soddisfazione e senso di responsabilità. Da una parte, infatti, c’è la gioia per essere riusciti a vincere queste elezioni. Dall’altra, al tempo stesso, c’è, ed è forte, un preciso senso di responsabilità. La campagna elettorale è finita e adesso il mio primo pensiero è quello di riuscire ad essere in sindaco di tutti i ghedesi. In questo momento non si parla più di centrodestra o di schieramenti politici, ma quella che deve essere posta in primo piano è la comunità di Ghedi, nel suo insieme e con le sue esigenze”.

Inizia il mandato amministrativo

Guardando in questa direzione il neo-sindaco traccia i primi passi del suo mandato amministrativo: “Adesso non è il momento né di fare promesse e nemmeno di cercare obiettivo campati per aria. Occorre grande concretezza e tanta voglia di lavorare per il bene della nostra cittadina. Per quel che riguarda i primi obiettivi che caratterizzeranno l’inizio della nostra attività, abbiamo già presentato un programma dettagliato in campagna elettorale ed è per realizzare quello che ci metteremo subito a lavorare. Proprio in questo senso mi piacerebbe presentare il prima possibile quella che sarà la squadra amministrativa, la giunta che accompagnerà questo percorso”.