La civica Prima di tutto Corte Franca ha inviato una segnalazione a Prefettura e Anac circa presunte irregolarità formali per l’affido della gestione del bocciodromo, ora area fitness.  Il sindaco ha confermato che la Prefettura ha richiesto dei documenti ma che il Comune ha eseguito tutti i passaggi regolarmente.

Se tutto procederà secondo i piani al posto del bocciodromo dovrebbe aprire a settembre una sala fitness.

Maggiori dettagli sul ChiariWeek in edicola dal 10 agosto.

Tutti gli articoli su Corte Franca