Elezioni regionali 2018: seguiamo lo spoglio in tempo reale con tutti i dati del bresciano.

I risultati

I risultati hanno datto ragione alla Lega che si conferma, anche alle regioanali, partito preferito dai lombardi e dai bresciani.

Attilio Fontana,  ex sindaco di Varese, sarà il prossimo presidente della Regione; la coalizione di centro destra con il 49.74% ha battuto il centro sinistra. Giorgio Gori, sindaco di Bergamo, ha preso il s 29.09% dei voti, terzo il pentastellato Dario Violi con il 17.36% dei voti, ultimo Onorio Rosati di LeU fermo al 1.93%.

Attimi di paura

Alle 16.50  lunedì 5 marzo un dipendente di Radio Padania è stato avvicinato per strada da un 55enne che lo ha chiamato “Leghista di m…”: l’aggressore ha poi tirato fuori un’ascia, ma è stato fermato dalle Forze dell’ordine. E’ successo poco fa in via Bellerio, nei pressi del quartier generale della Lega a Milano.

Segui la diretta

Ecco la tabella con i risultati: si aggiornerà mano a mano che arriveranno le varie sezioni scrutinate.

CLICCA SULLA TUA PROVINCIA SULLA MAPPA OPPURE SELEZIONA DAL MENU A TENDINA PER I RISULTATI ZONA PER ZONA.

 

Lo spoglio

Le operazioni di spoglio sono iniziate alle 14. Oltre al nome del governatore si attendono anche i nomi di chi entrerà nel consiglio regionale visto che gli elettori potevano dare la propria preferenza scrivendo il nome del candidato.

Leggi anche:  I 100 giorni di Spalenza da sindaco di Trenzano

Le prime dichiatazioni

A Palazzo Lombardia abbiamo raccolto alcune dichiarazioni a caldo.

Stefano Buffagni (M5S): “La gente chiede e vuole un cambio di rotta e noi abbiamo offerto ciò che la gente onesta ha chiesto. È per questo che siamo stati premiati con un risultato che neanche noi potevamo immaginare. Adesso l’Italia tornerà ad essere l’Italia degli onesti”.

Luca Del Gobbo (NcL): “Certamente per Noi con l’Italia un risultato molto al di sotto delle aspettative, ma dobbiamo anche dire che non abbiamo avuto il tempo di spiegare la nostra proposta agli italiani. Il risultato dei 5Stelle lo ritengo preoccupante per il Paese. Per fortuna in Regione Lombardia Attilio Fontana sembra stia tenendo molto bene”.

Riccardo De Corato (FDI): “Fino a questo momento, con FdI attorno al 4 per cento (dopo circa 160 sezioni scrutinate) mi ritengo soddisfatto. Ovviamente mi auguro che questo dato tenga sino alla fine”.