Elezioni a Chiari: inizia lo spoglio per scoprire chi vincerà tra Vizzardi e Cugini. Alle 14 sono iniziati i conteggi per le Amministrative.

Aggiornamento delle 18.43

Lo scrutinio di 8 seggi è terminato. Al momento è in leggero vantaggio in sindaco uscente Massimo Vizzardi, ma a ballare sarebbero trenta schede. Questo a quanto riportato dal sito del Comune. Al polo sembrerebbero invece ancora meno i voti di distacco di Cugini. Il risultato di questa sera potrebbe essere ribaltato dalle schede contestate o che finiranno al Prefetto.

Aggiornamento delle 17.42

Sembra ballino 100 voti per conoscere il nome del nuovo sindaco di Chiari. Sicuramente non ci sia aspettava che le cose andassero tanto per le lunghe. Certo è che ci sono circa 20 schede contestate che probabilmente finiranno al Prefetto.

Aggiornamento delle 16.40

Al momento sembra ci sia un leggero sorpasso di Cugini. Probabilmente la vittoria sarà sancita da pochi voti in più ottenuti da una delle due coalizioni.

Leggi anche:  Verso l'inaugurazione del nuovo parcheggio dell'ex Morcelli a Chiari

Aggiornamento delle 15.40

È un vero e proprio testa a testa. Al contrario delle aspettative, poco prima delle 16, la situazione non è ancora chiara e i seggi conquistati da Vizzardi e Cugini sembrano essere pari. I seggi sono 15. Chi vincerà?

Elezioni a Chiari

L’ora “x” è arrivata. Chi vincerà tra il sindaco uscente Massimo Vizzardi e il candidato del Centrodestra Alessandro Cugini? Lo spoglio ha preso il via alle 14 e nei seggi, al Morcelli e al Polo (su viale Mellini e in via Lancini) c’è fermento. L’affluenza è stata alta e si sono presentati a votare il 74,66 % degli aventi diritto. Si parla di un totale di 10.373 cittadini su 13.894. Ma se la Lega ha trionfato alle Europee, accadrà lo stesso per le Comunali? Al momento non sono ancora stati segnalati grossi distacchi, la situazione sembra inizialmente di parità, ma le cose possono cambiare.

TORNA ALLA HOMEPAGE