Presenta la Lista Civica Del Bono Sindaco, una lista che trae le proprie radici dal vero cuore della città: i cittadini. É proprio a loro che va il primo pensiero di Del Bono e alla città che da cinque anni sta guidando.

La lista

La lista civica presentata da Del Bono conta trentadue nomi che toccano donne e uomini con qualità e caratteristiche diverse uniti da una sola grande passione: la città di Brescia. Un progetto e pensiero condiviso da Del Bono e da tutti i professionisti e persone comuni che nel corso del tempo si sono distinte per l’impegno e il valore aggiunto dato alla città. Molti di loro provengono da esperienze di consigli di quartiere, piccole realtà nelle quali ci si può sperimentare e mettersi in gioco, toccando con mano un piccolo frammento di ciò che significa far parte della politica locale.

Prospettive

La prospettiva è quella di dare una continuità al lavoro svolto in questi anni, dando vita ad altri progetti importanti che riguardano l’ambiente, lo sport, i giovani, e tanti altri temi che necessitano ancora di tempo. Tempo che Del Bono vuole ottenere per contribuire al miglioramento della città.

Leggi anche:  Cidneon 2019, la terza edizione insieme alla Millemiglia

Il pensiero

Il pensiero di Del Bono è che la città sta cambiando, e con lei anche il modo di pensare: una città più libera, aperta a nuove occasioni senza dimenticare la quotidianità e gli aspetti che ogni giorno portano un sindaco e la sua giunta a confrontarsi con il mondo reale. La volontà quindi, sembra quella di essere sempre più vicini al cittadino, ascoltando e comprendendo le problematiche fino ad arrivare ad una risoluzione partendo dal dialogo, lo stesso che il sindaco e candidato garantisce tra i suoi punti fondamentali.