Dieci punti per il rilancio dell’economia bresciana. Ne hanno discusso questa mattina a Brescia i consiglieri regionali bresciani con i rappresentanti di Aib e altre realtà del tessuto economico locale.

Presenti

C’erano Confesercenti e Confartigianato, realtà queste che hanno firmato un documento di intenti con cui hanno chiesto un preciso impegno istituzionale nell’ambito dei programmi e delle iniziative da attuare. Era presente anche la monteclarense Claudia Carzeri.

Cosa si dice di Montichiari

“Il riferimento alla realtà monteclarese – ha detto la consigliera Claudia Carzeri – si è palesata in più di un punto a partire dal bisogno di rilancio dell’aeroporto D’Annunzio, passando per l’indice di pressione, arrivando al Centro Fiera e alle varie attività industriali che gravitano sul nostro territorio. Nel mio intervento ho ho sottolineato la necessità di un impegno anche da parte degli industriali affinché comprendano le esigenze che il nostro territorio ha e che la politica ha il dovere di rispondere a queste esigenze. Per quanto riguarda l’indice di pressione, è stato fortemente voluto dal popolo”.

Leggi anche:  L'assessore Cattaneo dalla Regione a Montichiari per l'emergenza rifiuti

Centro Fiera e aeroporto

“Rispetto al Centro Fiera – continua la consigliera – ho ribadito che c’è bisogno di una sinergia tra più soggetti, anche istituzionali, per rispondere alle esigenze di rilancio che gli stessi industriali hanno per le loro attività. Per il D’Annunzio c’è uno schema ben preciso che purtroppo non dipende da Brescia e probabilmente dovremo subirne le conseguenze a meno che non si riesca a trovare un’idea che ci faccia tornare protagonisti dell’assetto societario”.