Aggiornamento delle 2

I seggi sono stati chiusi e l’esito pare essere scritto: Achille Prignaca è il nuovo sindaco di Castel Goffredo tanto che lunedì mattina avverrà l’investitura. Pare perché i sostenitori di Ploia hanno preannunciato ricorso per ottenere il riconteggio delle schede, con un occhio di riguardo a quella dichiarate nulle

Aggiornamento dell’1.42

Si preannuncia una notte caldissima a Castel Goffredo. Al termine dello scrutinio Achille Prignaca ha ottenuto 1.868 preferenze, solamente due in più di Davide Ploia, mentre Roberto Lamagni si è fermato a 1.296. Un risultato tutt’altro che definitivo perché sono stati richiesti i riconteggi e le rivalutazioni delle schede dichiarate nulle.

Aggiornamento delle 23

L’affluenza è del 58.06% degli aventi diritto che si sono recati alle urne. In tutto 5109 votanti.

Aggiornamento alle 15:

Hanno votato anche i candidati sindaco Roberto Lamagni e Achille Prignaca.

Affluenza alle 12

Una media di circa 220 votanti nelle 8 sezioni a disposizione degli elettori per quanto riguarda l’affluenza a mezzogiorno a Castel Goffredo. Un totale di quasi 1800 residenti andati ad esprimere la propria preferenza tra Ploia, Prignaca e Lamagni, pari a circa il 22 % di affluenza.

Leggi anche:  Una raccolta firme contro la nuova isola ecologica di Corte Franca

Per ora ha votato solo il candidato sindaco Davide Ploia.