Campo progressista con Stefano Salogni sindaco si è presentato martedì sera ai cittadini capriolesi.

Ad ascoltare il progetto c’era una folla.

Campo progressista

La lista comprende il Partito Democratico, il Partito socialista, Cittadini progressisti Capriolo e Capriolo Cuore e ragione che propongono la candidatura di Stefano Salogni a sindaco. Architetto, 44 anni, Salogni non ha mai ricoperto ruoli pubblici e ha intrattenuto il pubblico per quasi due ore spiegando il programma della lista che mette al centro la Comunità.

Il programma

Il progetto è stato introdotto da Giuseppe Antonini, segretario Pd, che ne ha raccontato la genesi partendo dall’idea di strutturare prima di tutto le idee e di non “nascondere” la presenza dei partiti.

“Nel nostro progetto non ci sono grandi opere perché se devo scegliere fra aiutare 100 ragazzi con iniziative e attenzioni sociali o costruire un auditorium io scelgo i ragazzi perché sono loro che rappresentano la Comunità” ha spiegato l’aspirante sindaco.

Tutti i dettagli sul ChiariWeek in edicola dal 10 maggio.