Prosegue il lungo botta e risposta fra Lega e Forza Italia e l’altra lista di centrodestra vicina ad Azione Civica e Fratelli d’Italia nella corsa alle prossime amministrative di Trenzano. E questa volta a parlare è proprio l’ex gruppo di Severino Merlini .

Gli antefatti

Merlini era il candidato sindaco della coalizione formata dalla Lega e da Forza Italia, salvo mollare il ruolo qualche giorno fa. A sorpresa Merlini è stato presentato come candidato sindaco delle lista di centrodestra vicina ad Azione Civica, Fratelli D’Italia e al sindaco Andrea Bianchi.

Il gruppo si era proposto con l’obiettivo di riunire tutto il centrodestra, ma la proposta è stata decisamente bocciata dalla ex lista di Merlini.

Le parole di Lega e Forza Italia

Così la Lega e Forza Italia: “L’asse Casapound-FdI non ci interessa.  La coalizione rappresentata da Lega e Forza Italia ritiene che il valore fondamentale per essere meritevoli di rispetto sia la coerenza”

Oltre a spiegare il proprio agire i due partiti hanno attaccato Merlini  e Bianchi in un lungo comunicato (le loro parole sul ChiariWeek dell’11 maggio)  che non lasciava nulla all’immaginazione: Lega e Forza Italia correranno da sole e lontane dal loro ex candidato sindaco.

Leggi anche:  Teatro e mostre per raccontare il IV Novembre
Con il numero del ChiariWeek in edicola dal 4 maggio tre pagine dedicate alle prossime Amministrative.