A Remedello Lega e Civica candidano Simone Ferrari, attuale assessore.

La decisione

Grande partecipazione sabato sera a Remedello per l’inaugurazione della sede della sezione locale della Lega e l’ufficializzazione della candidatura di Simone Ferrari alla carica di sindaco, sostenuto anche dalla civica Paese Nuovo 4.0 che amministrazione il paese. L’ingegnere, 40 anni a luglio, attuale assessore, gode del sostegno della moglie Francesca Ceruti, ex sindaco ed attuale consigliere regionale Lega. “Buon senso e tanta voglia di fare” questo il motto con cui si sono presentati alla cittadinanza. “A pieno titolo ha meritato la candidatura dopo tutta la sua esperienza maturata fin dal 2004 – ha dichirato Ceruti –  avrebbe potuto continuare Elisa Galuppini ma la decisione di passare il testimone è stata concertata insieme”.

Il candidato sindaco

“Non siamo leghisti di moda o tendenza, ho iniziato da giovane con gli ideali della Lega, maturando esperienza ho apportato una professionalità che ci ha fatto amministrare bene. Mi ha spinto la passione, non sopportavo le ingiustizie, ho cercato sempre di metterci la faccia. Oltre ai vari punti del programma il più importante è il presidio del territorio e la sicurezza”.

Leggi anche:  Matteo Cristini candidato sindaco a Dello

Inaugurazione partecipata

Per l’occasione erano presenti Oscar Lancini, l’onorevole Paolo Grimoldi, segretario nazionale Lega, l’onorevole Paolo Formentini, il segretario provinciale Alberto Bertagna. “E’ importante dire grazie a Francesca ed Elisa per il loro lavoro – ha dichiarato l’onorevole Grimoldi – vincere a Remedello è importante perché Simone è un ottimo politico che saprà mettere davanti a tutto la gente”.

A Remedello Lega

TORNA ALLA HOME