Audi SQ2, ci siamo. Al via la prevendita in Italia del nuovo SUV sportivo dei quattro anelli. Audi SQ2, inedita versione top di gamma della famiglia Q2, svetta nel segmento degli sport utility compatti grazie ai 300 CV di potenza massima che consentono di scattare da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi e di raggiungere una velocità massima di 250 km/h. Alla trazione quattro si accompagnano le sospensioni sportive. La multimedialità e i sistemi di assistenza alla guida sono al top della categoria.

Audi SQ2, la sportiva da 300 CV

300 CV, 400 Nm di coppia, uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi e una velocità massima di 250 km/h: valori degni di una sportiva per nuova Audi SQ2. Sotto il cofano pulsa un quattro cilindri 2.0 TFSI in grado di raggiungere un regime massimo di 6.500 giri/min e portare in dote un’eccezionale reattività alle pressioni dell’acceleratore. Un obiettivo cui concorre la rapidità della trasmissione a doppia frizione S tronic a 7 rapporti.

Le caratteristiche

La raffinatezza del propulsore è confermata da plus tecnici. Quali la fasatura variabile lato aspirazione e scarico oltre che dall’alzata variabile (su due livelli) delle valvole lato scarico. Entrambe le tecnologie favoriscono il riempimento e lo svuotamento delle camere di combustione così come il fluire dei gas di scarico al turbocompressore, specie ai bassi regimi. Ne conseguono una grande reattività, un incremento della coppia e la riduzione del turbo lag. La sovralimentazione raggiunge la pressione massima di 1,4 bar. A basso e medio carico, l’iniezione diretta viene integrata dall’iniezione supplementare di carburante nel collettore d’aspirazione, così da ridurre la formazione di polveri sottili. Un obiettivo cui concorre il filtro antiparticolato. Ne conseguono consumi nel ciclo combinato di 7 litri ogni 100 chilometri (secondo il protocollo NEDC correlato) ed emissioni di CO2 di 159 grammi/km.

Leggi anche:  Quando fare il tagliando auto?

Il prezzo di listino

Il listino di nuova Audi SQ2 TFSI S tronic, le cui consegne avranno inizio da marzo, parte da 50.750 euro. La dotazione di serie include i sedili anteriori sportivi, il climatizzatore automatico bizona, il volante multifunzione corredato dei paddle della trasmissione S tronic, la strumentazione a colori, la pedaliera e il battitacco sportivi in acciaio inox. L’Audi virtual cockpit, a richiesta, si avvale di un display da 12,3 pollici e porta in dote tre modalità di visualizzazione. Tra gli optional spicca l’head-up display.