Mauro Castelvedere non è più il presidente del Cda dell’asilo Fasani di Bagnolo Mella.

Non c’è pace per il Fasani

Mauro Castelvedere non è più il presidente del Cda dell’asilo Fasani. Castelvedere infatti ha presentato le dimissioni e ha lasciato l’incarico: “Dal Comune di Bagnolo Mella mi aspettavo per l’asilo un contributo diverso e in tempi diversi – ha sottolineato Castelvedere – Non mi sono sentito tutelato da questa Amministrazione comunale”.
Sulle dimissioni di Castelvedere si è così espresso il sindaco Cristina Almici: “La Fondazione è finanziariamente in ordine e nessun posto di lavoro a rischio. La convenzione tra Fondazione e Comune prevedeva l’erogazione di un contributo stabilito con l’approvazione del Piano al diritto allo studio e anche quest’anno abbiamo approvato un conto a favore del Fasani di 100mila euro di cui i primi 50mila euro erogati martedì. Il 31 dicembre abbiamo anche deliberato un contributo straordinario a favore del Fasani di 10mila euro”.

L’articolo completo sulle pagine del Manerbio Week in edicola da oggi, venerdì 18 gennaio.

Leggi anche:  Palazzolo e le pietre di inciampo ricordate dai ragazzi della scuola

TORNA ALLA HOME PAGE