Mollyflex di Castiglione delle Stiviere. Se oggi questa azienda può guidare ogni cliente alla scelta del materasso migliore per le sue esigenze, lo deve alla capacità di ascoltare il mercato e a quella di guardare all’innovazione con occhi vigili e positivi, studiando con curiosità i nuovi materiali e imparando a utilizzarli senza snaturare la qualità artigianale del Made in Italy.

Mollyflex, buon riposo dal 1980

«Siamo attivi nel settore del buon riposo ormai dal 1980», racconta Paolo Pennacchi, titolare dell’azienda con i fratelli Francesco, Anna e Daniele. «In quel periodo nostro padre Raffaele insieme a mamma Alessandra, decise che era arrivato il momento di mettersi in proprio: così aprì la Mollyflex». Con i primi materassi è giunto in breve tempo anche il successo imprenditoriale. «Fin dall’inizio abbiamo lavorato per perfezionare i nostri prodotti – spiega il titolare – Papà aveva cominciato con i classici materassi a molle. Poi ha ampliato l’attività introducendo gli innovativi poliuretani».

La ricerca continua

«Ma la ricerca non si è mai fermata – ha ripreso Pennacchi – e anche noi figli, in azienda ormai da alcuni anni, ce la stiamo mettendo tutta per non perdere colpi sul fronte dell’innovazione».
La crescita dell’azienda ha comportato anche diversi spostamenti: «Dalla prima sede di Ghedi che oggi ospita uno dei nostri show-room – riprende il titolare – siamo  passati a Manerbio nel 2003. Qualche anno fa, ormai costretti a fare i conti con spazi sempre più inadeguati, ecco il trasloco qui a Castiglione».

La sede di Castiglione

Un edificio dove c’è tutto, dal reparto produttivo all’amministrazione, fino allo spaccio aziendale che, per Paolo e i suoi fratelli, riveste un’importanza fondamentale. «Gli show-room che gestiamo direttamente, proprio come questo di via Carpenedolo, sono per noi importantissimi – confessa – Ci permettono infatti di mantenere sempre sotto controllo la qualità dei nostri prodotti e gli indici di gradimento da parte della clientela».

Il meglio per ogni prezzo

In Mollyflex ogni fratello ha una mansione. «L’obiettivo con cui operiamo è quello di garantire materassi con prestazioni identiche per ogni fascia di prezzo. Certo, più si sale nella gamma, più il mantenimento delle
performance durerà a lungo nel tempo». Moontex in memory foam, Naturello con componenti bio, Moonpur per chi pretende il lusso in stile americano, Polilattex senza memory, Aromatex con materassi delicatamente
aromatizzati sono solo alcune delle linee Mollyflex.

Soluzioni per tutte le esigenze

«Per i privati le soluzioni sono praticamente infinite – precisa il titolare – Ma per crescere ancor più velocemente, già da qualche tempo abbiamo progettato e messo in produzione una linea appositamente dedicata alle strutture alberghiere. Questi prodotti di altissima qualità, oltre a essere ignifughi in classe 1IM godono già della certificazione Med.  Entro fine anno, inoltre, come Mollyflex saremo anche certificati ISO9001. Grazie a questi attestati potremo incrementare ulteriormente la nostra presenza non solo nei più importanti hotel dei cinque continenti, ma anche a bordo delle navi da crociera.
Già oggi siamo fornitori di Moby, ma i contatti sono tanti e presto potremo chiudere altre importanti commesse».

Leggi anche:  Aperto il bando per le borse di studio agli studenti di Capriolo

Numeri di tutto rispetto

Nonostante la gestione famigliare, i numeri di Mollyflex sono di tutto rispetto: «Al momento vendiamo circa 120mila materassi l’anno, per un fatturato che nel 2018 dovrebbe superare i 6,2 milioni di euro. Diamo lavoro a 25 dipendenti e disponiamo di 10 show-room in franchising in tutta Italia. Nel resto del mondo, oltre a poter contare su alcuni rivenditori, per esempio a Parigi e a
Dubai, la nostra espansione continua grazie al web marketing».

L’importanza del web

«Da quando abbiamo incrementato l’investimento sul sito internet e sulle pagine social, infatti, la visibilità dell’azienda è aumentata in modo straordinario. Stiamo insistendo molto anche sul posizionamento SEO, tanto che oggi chi cerca la parola “materassi” sui motori di ricerca dovunque nel mondo quasi certamente si imbatte nel nostro portale. Non è un caso che dal web ci arrivino quotidianamente diversi contatti». Ma chi cerca un materasso come può essere certo di fare la scelta giusta? «Senza dubbio lo deve provare – conclude Paolo – Il materasso infatti è come le scarpe, se sbagli l’acquisto poi son dolori».

L’azienda in breve

Mollyflex è nata nel 1980 e fin dall’inizio ha puntato sulla fabbricazione di materassi di qualità. Fondata da Raffaele e Alessandra Pennacchi, l’azienda è oggi gestita dai loro figli Paolo, Francesco, Anna e Daniele che hanno saputo rinnovare la gamma di prodotti introducendo nuovi materiali e anche una linea certificata per hotel e navi da crociera. Con 10 show-room in franchising in Italia e punti vendita in tutto il mondo, l’azienda con sede a Castiglione Delle Stiviere in via per Carpenedolo 87 (tel. 0376 944181, www.mollyflex.it) punta a crescere ulteriormente grazie al web marketing nel quale ha investito molto negli ultimi anni. Alfiere del Made in Italy nel mondo, dispone della certificazione Med e otterrà entro la fine del 2018 anche la certificazione di qualità ISO9001.

 

Informazione pubblicitaria