Una giornata dedicata al confronto fra le scuole, la cittadinanza attiva e la conoscenza della Costituzione: la “Città dei ragazzi” festeggia i suoi 10 anni.

Costituzione ma non solo

Un decennio di impegno, collaborazione e partecipazione alla vita della scuola e del paese per “imparare”, passo dopo passo, a diventare dei veri cittadini attivi. O, addirittura, i futuri amministratori del domani. Oggi la “Città dei ragazzi” ha soffiato sulle prime dieci candeline coronando un percorso costruito sul confronto, il rispetto e quel valore chiamato democrazia.

Città dei ragazzi

E’ stato un compleanno in grande stile. Ai festeggiamenti dei giovani castegnatesi si sono uniti anche i “colleghi” degli istituti scolastici di Coccaglio, Pontoglio, Palazzolo, Concesio e, infine, Lumezzane.  Un’occasione per conoscersi e condividere idee e progetti.

L’articolo e le foto sul Chiariweek in edicola dal 4 maggio.