“Vita virtuale e pericoli reali: come essere protetti e felici!”: per imparare a navigare online senza incorrere in problemi come il phishing delle password, la manomissione dei dati e i malware. Questi alcuni dei temi del corso organizzato pergiovedì 14 giugno  (alle 17.45) nella biblioteca “Anna Frank” di Rezzato (via Leonardo da Vinci 44).

Un corso per difendersi dai pericoli della rete

Si tratta di un seminario organizzato dall’Amministrazione Comunale, Comunità Montana Valle Sabbia e Secoval, braccio tecnologico di molti comuni del bresciano, in collaborazione con Verxo, compagnia specializzata  in information technology. L’ ingresso è libero e gratuito per naviganti virtuali comuni ed esperti di ogni età.

Durante l’incontro sulla cyber security, sarà possibile imparare a costruire delle reti sicure per proteggere non solo il portatile di casa o il pc dell’uffcio, ma anche lo smartphone. Come farlo, lo spiegherà il team formato da Luca Belli (Responsabile ICT Secoval), Giordano Zambelli (Responsabile divisione Security and Networking Verxo) e Matteo Cuscusa (Owner Cuscusa Web Security).

Seminario riconosciuto

Il seminario viene anche riconosciuto come corso di aggiornamento per i crediti formativi professionali per architetti, pianifcatori, paesaggisti, conservatori e geometri: per ottenere i CFP, basta iscriversi registrandosi gratuitamente al portale https://www.secoval.it/formazione entro e non oltre il 12 giugno.

Leggi anche:  Inizia la vendemmia in Franciacorta