Si sono conclusi gli interventi di rifacimento dei servizi igienici, con abbattimento delle barriere architettoniche, nella scuola secondaria di primo grado Ugo Foscolo.

Il progetto

L’iniziativa rientra nelle opere di manutenzione straordinaria realizzate dall’amministrazione comunale durante l’estate 2018. Fatta eccezione per la manutenzione ordinaria, i servizi igienici non erano mai stati oggetto di un radicale intervento. I sanitari erano vetusti e deteriorati, le porte interne erano ormai sciupate e mancavano alcune porzioni di legno, mentre il pavimento e il rivestimento erano stati più volte rappezzati.

I lavori

Nel corso dei lavori, oltre a sanificare e migliorare i servizi igienici esistenti, sono stati realizzati i servizi igienici per i diversamente abili abbattendo le barriere architettoniche. Sono state interamente rifatte le cinque batterie di servizi igienici e sono stati inseriti i due bagni per persone diversamente abili. Gli spazi sono stati ridistribuiti, i sanitari esistenti sono stati rimossi, il pavimento e il rivestimento sono stati demoliti. È stato poi rifatto l’impianto idro-termo-sanitario, sono state sostituite le porte interne e sono state posate le attrezzature complete per i servizi delle persone diversamente abili. Infine sono stati installati i lavabi, i wc e le rubinetterie degli altri bagni, sono stati posati i nuovi rivestimenti e il pavimento e sono stati tinteggiati i locali.

Leggi anche:  Scelto il nome della mascotte della Protezione civile Basso Garda

La spesa

Il costo totale delle opere da appaltare ammontava a 152.598,51 euro, comprensivi degli oneri per la sicurezza (1.436,50 euro). L’offerta economica della ditta che si è aggiudicata i lavori ammonta a 120.506,81 euro, comprensivi degli oneri per la sicurezza (1.436,50 euro).