Urago d’Oglio, nella suggestiva cornice del presepio vivente oggi (lunedì), giorno dell’Epifania, sono arrivati i Re Magi.

Il presepio vivente di Urago d’Oglio si riconferma un successo

Anche quest’anno il presepio vivente di Urago è stato un successo. Oggi, in particolare, l’arrivo dei Re Magi, giunti per portare i doni a Gesù bambino, hanno contribuito a rendere ancor più suggestiva l’atmosfera  attirando in piazza numerose famiglie. Del resto si tratta di un evento che si colloca nel solco della tradizione, una momento che tutti aspettano in paese e che, come ogni anno, non delude mai.

A colpire, in  particolare, sono state le vesti sfarzose indossate dai Magi così come gli abiti tradizionali che hanno vestito i pastori del presepe. Questi ultimi, durante l’apertura al pubblico, si sono  mostrati intenti nei loro lavori: dal  fabbro, alla  fornaia, così come il falegname, l’oste e tanti altri. Un piccolo villaggio, insomma, animato dalla voglia di fare  del bene per la comunità, nobile obbiettivo questo che contraddistingue il gruppo «Amici della capanna». A loro il merito, ogni anno, di portare il vero spirito del Natale a Urago.

Leggi anche:  Come depurare l’organismo dopo le festività

TORNA ALLA HOMEPAGE