Tesi di laurea premiate stamattina a Rovato. Si è svolta infatti la consegna del premio “Si può fare di più”.

Tesi di laurea il premio

Da ormai 21 anni Cogeme promuove il bando per tesi di laurea “Si può fare di più”. Un premio a sostegno di lavori su temi relativi agli ambiti dei servizi pubblici locali, dell’energia e dell’ambiente. Anche quest’anno sono giunti elaborati da tutta Italia. E parecchi spunti scientifici hanno arricchito il patrimonio delle società che insieme a Fondazione hanno promosso l’iniziativa.

La cerimonia

La cerimonia di consegna si è svolta stamattina a Rovato. Presente il presidente di Fondazione Cogeme GabrieleArchetti. Oltre a Sergio Zanetti, consigliere di Acque bresciane e Cristina Carminati, presidente di Linea Gestioni. E, ovviamente, Dario Lazzaroni, presidente di Cogeme spa.

I premiati

Premiata per la sezione Energia Serena Lisai di Sassari. Per la sezione Acqua ex aequo per Andrea Ghidoni di Mazzano e Chiara Brugnara di Verona. Nella categoria Economia circolare, invece, Gianluca Zanatta di Trebaselenghe, Padova. Per l’Innovazione Digitale Alessandro De Chirico di Ronco Scrivia, Genova. Per la Carta della terra Vittorio Falsina, infine, Giulia D’Alessandro di Roseto degli Abruzzi, Teramo.

Leggi anche:  Pontevico al via stasera la festa di San Rocco 2019

Il servizio

Il servizio completo sul prossimo numero di Chiariweek. E, quindi, in edicola da venerdì.