Inizieranno domani a lavorare gli scultori di Scolpire in piazza, l’appuntamento di Paratico arrivato oramai alla 14esima edizione. Un evento che quest’anno si rinnova grazie al tema prescelto: le canzoni di Fabrizio de André.

Presentazione

Oggi è stata presentata la rassegna che vede protagonisti gli scultori che creeranno le loro opere dietro la stazione. Sarà possibile per chiunque vederli all’opera semplicemente recandosi sul posto.

A presentare la rassegna gli assessori Silvia Marzoli Leda Liborio.

Gli artisti sono stati selezionati tramite bozzetti presentati. Fra i selezionati artisti già affermati ma anche giovanissimi talenti emergenti: Luca Marovino (Massa), Salvatore Alibrio (Noto), Lorenzo Calogiuri (Lizzanello), Ado Brandimarte (Ascoli Piceno) e Marc Bertram (Bierbergen, Germania).

De Adré

Fabrizio de Adré non è solo il tema della rassegna ma a lui sarà intitolata la piazza domenica 22 alle 18.

Per lui anche una mostra nello spazio dell’Oselanda, al parco giochi comunale di via Risorgimento
“Voci di strada, rumori di gente”. La mostra è stata curata da Walter Pistarini. Rimarrà aperta tutti i giorni giorni dalle 16 alle 22 e domenica 22 luglio alle 16 ci sarà la presentazione di un volume dedicato alle canzoni del cantautore genovese.

Leggi anche:  Invece di andare in vacanza hanno scelto di fare del bene

Il libro è stato scritto da Pistarini, si intitola Le storie dietro le canzoni ed è edito da Giunti.

Maggiori dettagli sul ChiariWeek in edicola il 20 Luglio.