Il filosofo Umberto Galimberti è stato ospite al Salone Marchetti di Chiari ieri sera, 7 marzo.

I giovani, il nichilismo e il dialogo

Il tema della serata è stato quello dei giovani, la loro vita e la loro non-vita immersa nel digitale. Inevitabile per il filosofo, così legato al tema, parlare anche del tema dell’assenza di un ascolto reale da parte degli adulti verso le nuove generazioni.

Galimberti ha anche affrontato la tematica della scuola e i rapporti che essa crea.

Foto scattata a Capriolo durante un altro appuntamento con il Rinascimento Culturale

L’intervento ha preso le mosse dall’ultimo libro del filosofo “La parola ai giovani: dialogo con la generazione del nichilismo attivo” dove racconta i ragazzi partendo proprio dalle lettere che gli hanno indirizzato al settimanale D La Repubblica, dove cura una rubrica.

Appuntamento molto sentito

L’appuntamento fa parte di un percorso organizzato dal Comune di Chiari in collaborazione con l’associazione Rinascimento Culturale, realtà che più volte ha collaborato con Galimberti.

TORNA ALLA HOME PAGE