Notte Fondente, l’edizione che ha celebrato il decennio è stata un vero successo.

La soddisfazione dell’ideatore

La decima edizione di Notte Fondente è andata in scena nella serata di ieri (venerdì 23 agosto)ed ha registrato il tutto esaurito. Grande la soddisfazione dell’ideatore dell’evento, il salodiano Marco Zuanelli (El Pastiser):

«Siamo molto soddisfatti, già da due giorni l’evento è sold out. La soddisfazione più grande, tuttavia, deriva dal vedere la presenza di persone fidelizzate all’evento, presenti da dieci anni. A loro questa sera ho regalato, come giusto riconoscimento, il libro dedicato alla manifestazione.  Il nostro grazie va a Gianpietro Seresina, attuale Vice Sindaco di Gardone Riviera con delega agli affari generali, turismo, lavori pubblici per avere sostenuto, incoraggiato e apprezzato dal suo esordio Notte Fondente. Il suo apporto, nel 2010 (copriva analogo ruolo nel Consiglio Comunale), è stato essenziale per l’inizio di un percorso che ci auspichiamo ancora lungo».

Il percorso

Tutti gli itinerari hanno preso il via da piazza al Vittoriale. In una sorta di apoteosi mistica ma soprattutto gustativa, i dessert quest’anno sono stati riuniti in un’unica postazione nei giardini a fianco del Municipio. Il percorso, inoltre, è stato accompagnato dalla luce d’atmosfera di torce e candele, da musica dal vivo in sottofondo. Novità di quest’anno il piacevole profumo di erbe aromatiche.

Leggi anche:  Gardaweek è in edicola. La prima pagina edizione bresciana

TORNA ALLA HOMEPAGE