L’evento più dolce dell’anno, «Notte Fondente» sta scaldando i motori e i presupposti di successo ci sono tutti, a cominciare dal sold out. Queste le premesse del decennale dell’evento ideato e curato dal salodiano Marco Zuanelli (El Pastiser) che andrà in scena domani (venerdì 23 agosto) a partire dalle 19 a Gardone Riviera.

Dove parcheggiare?

La polizia locale guidata dal comandante Stefano Traverso ha emesso un’ordinanza nella quale si sottolinea che alcune strade verranno chiuse alla circolazione per permettere l’indisturbata riuscita della manifestazione. In particolare:

A partire dalle 18 di venerdì, e fino alle 2 del sabato, sarà chiusa via Vittoriale dalla zona del ristorante Torricella fino a via Delle Arche, all’intersezione con via dell’Albera. In piazza Scarpetta e in Largo Landi è istituito il divieto di transito e di sosta, con rimozione forzata, dalle 9 di venerdì alle 2 di sabato. Divieto di transito e di sosta dalle 16 di venerdì alle 2 di sabato anche in alcuni tratti di via Hruska, via Carere, via Roma e via Trieste.

Leggi anche:  Al Vittoriale degli Italiani un convegno internazionale a 100 anni da Fiume

L’evento

Tutti gli itinerari inizieranno in piazza al Vittoriale. In una sorta di apoteosi mistica ma soprattutto gustativa, i dessert quest’anno verranno riuniti in un’unica postazione nei giardini a fianco del Municipio. Il percorso sarà accompagnato dalla luce d’atmosfera di torce e candele, da musica dal vivo in sottofondo. Novità di quest’anno il piacevole profumo di erbe aromatiche.

L’evento è «plastic free» con l’utilizzo di piatti, posate e tovaglioli completamente bio degradabili. Per il famoso calice targato «NotteFondente» si ritorna invece al vetro.

Confermati anche quest’anno i quattro percorsi degustativi (Maia menù blu, Elettra menù fucsia, Alcyone menù giallo e Fedra menù verde).

L’evento è patrocinato dal comune, assessorato al turismo nella persona dell’assessore e vicesindaco Gianpitero Seresina.

TORNA ALLA HOMEPAGE